Nuovi progetti e posti di lavoro con Salini Impregilo Salini Impregilo, uno dei gruppi italiani operanti nel campo di costruzioni di grossa portata (come ad esempio ferrovie, dighe, impianti idroelettrici e molto altro), ha da poco dichiarato, nei confronti del presidente Renzi, di aver già pronte, da ben 6 mesi, le carte per l’avviamento del ponte sullo stretto di Messina. Tale progetto, aggiudicato già nel lontano 2005 ed interrotto più volte per colpe di natura burocratica ed amministrativa, vede, nel corso di questi ultimi mesi, una speranza maggiore per il suo avviamento. L’opera colossale, assegnata a Salini Impregilo, porterà sicuramente vari benefici sia alla stessa azienda sotto il punto di vista economico-finanziario sia ai tanti cittadini che, giorno per giorno, affrontano la traversata in mare attraverso i traghetti. Passando alla grandezza del ponte possiamo affermare che la lunghezza sarà di 3000 metri, l’altezza arriverà a 400 e la disposizione conterà ben 6 corsie con l’aggiunta di due binari. Per quanto riguarda il costo, inizialmente di circa 6,3 miliardi di euro, è stato da poco rettificato a 8,5 per via di ulteriori modifiche e variazioni.

Sotto l’aspetto temporale l’azienda ha dichiarato di essere già pronta per aprire una discussione con l’Anas (per quanto riguarda le strade) e con Ferrovie (per quanto concerne la viabilità dei treni) in modo da avere tutto pronto al dettaglio. Se infatti la costruzione iniziasse domani, allora, per la sua conclusione, basterebbe attendere circa 6 anni.

Trading online demo  
Web Trader piattaforma online   ​​

Un susseguirsi di successi per Salini Impregilo

Quello di Salini Impregilo è un perfetto susseguirsi di successi centenari, portati sia dalla grande capacità del gruppo di saper attuare sempre nuovi ed entusiasmanti progetti sia dalla completa formazione di tutta la squadra lavorativa. Parlando di dati possiamo enunciare che solo per il piano industriale 2016-2019 l’azienda spera di assestare ricavi per circa 9 miliardi di euro, con un Ebitda di oltre il 10%. I risultati del 2016, ottenuti in base ai dati presi in considerazione da inizio anno, dimostrano un importante miglioramento, sotto alcuni fattori, rispetto al 2015. Per ricordare alcune tra le più imponenti commesse, aggiudicate da Salini Impregilo da inizio anno, citiamo: il progetto ottenuto in Australia per la costruzione di 8 km di ferrovie sotterranee, lo sviluppo di un impianto idroelettrico in Etiopia da 2,5 miliardi di euro ed infine l’appalto vinto in Brasile sulla creazione di strade nello stato di Santa Catarina.

L’esperienza centennale, nel campo delle costruzioni in diversi settori, viene da sempre vista come un punto fondamentale a dimostrazione della crescita del gruppo. Tenendo presente che il 2016 ha superato quasi i due terzi della sua esistenza, non ci resta altro da fare che tenere un occhio vigile sia ai prossimi progetti adocchiati da Salini Impregilo sia alle nuove strategie che la stessa avvierà con il tempo.

Nuovi progetti e posti di lavoro con Salini Impregilo

Entrando più in dettaglio all’interno dell’organizzazione aziendale possiamo affermare che tale realtà, secondo gli ultimi dati esaminati, riesce ad essere presente su tutti e cinque i continenti grazie allo stratosferico numero di dipendenti (circa 35.000). Le nuove commesse, ottenute nelle più diversificate zone del mondo, danno a Salini Impregilo sia la possibilità di poter mantenere alto il livello di attività lavorativa sia quella di riuscire ad allargarsi sempre di più. Un’altra delle tante caratteristiche fondamentali è l’ampia diversificazione settoriale che, coerentemente a quanto detto in precedenza, fa sì che strutture più richieste in un determinato periodo vadano a compensare altre meno richieste per qualsiasi causa.

Tornando però alla questione della costruzione del ponte, strettamente collegata all’azienda da noi trattata nell’articolo, novità importanti arriverebbero anche sotto l’aspetto lavorativo. Secondo le ultime indiscrezioni infatti, i posti di lavoro che potranno essere generati, dall’avvio del progetto miliardario, dovrebbero oscillare attorno ai 100.000.

Salini Impregilo come alternativa alla negoziazione online

Salini Impregilo, oltre ad essere una tra le aziende italiane più presenti sotto l’aspetto internazionale e mondiale, viene anche considerata un ottimo strumento all’interno della negoziazione online. La sua presenza nella borsa, con il simbolo SAL-I, fa sì che molti investitori vedano questo gruppo come una vera e propria fonte per poter attuare al meglio le proprie strategie di gioco. Grazie all’andamento del prezzo delle azioni, su tale titolo trova utilizzo uno dei metodi più innovativi di questi ultimi anni, ovvero quello dei contratti per differenza. Questo sistema, definito più comunemente con l’acronimo CFD, dà la possibilità di poter utilizzare una serie di strumenti particolari ed indispensabili per un buon Trading. Come se tutto ciò non bastasse, grazie ai CFD è anche possibile attuare strategie verso entrambe le direzioni del titolo: a salire o a scendere.

Concludiamo quest’ultima parte invitando tutti i lettori a tenersi ben informati sulle notizie di borsa più importanti e a fidarsi esclusivamente di piattaforme di negoziazione certificare e con un alto grado di protezione nei confronti del proprio capitale messo a disposizione.

Trading online demo  
Web Trader piattaforma online   ​​