PayPal: il miglior metodo di pagamento onlineSe il 2016 sarà l’anno della rivoluzione dei pagamenti ce lo dirà solo il progredire del tempo, ma di certo resta il fatto che PayPal può sicuramente essere considerato un protagonista indiscusso di questo settore in continua crescita. I miglioramenti tecnologici e la velocizzazione del commercio elettronico sono fattori strettamente legati al mondo della moneta elettronica che, con il passare degli anni, continua ad acquistare sempre più valore, scalzando i vecchi sistemi cartacei come ad esempio la carta di credito o addirittura le ultracentenarie banconote. Lo spot che continua a girare in tutte le televisioni del mondo spiega in pochi secondi tutti i vantaggi della moneta elettronica e ci lancia in un futuro che ha tutta l’aria di essere già arrivato.

A differenza degli altri metodi, PayPal può godere di una serie di caratteristiche vincenti come ad esempio la sicurezza, la versatilità, la facilità d’uso, l’intuitività e molto altro ancora. I piccoli problemi, avuti nel corso delle precedenti stagioni, sono stati brillantemente corretti; infatti in questo 2016 sarà molto più semplice chiedere i rimborsi per merce non ricevuta o da sostituire. Gli utenti di tale piattaforma di pagamento continuano ad aumentare in maniera esponenziale e, grazie a queste nuove politiche pubblicitarie, l’azienda può velocemente riuscire ad ottenere ottime soddisfazioni sotto tutti i punti di vista.

Amazon sfida PayPal, chi vincerà?

Come abbiamo citato in precedenza, PayPal detiene quasi il monopolio per quanto riguarda i pagamenti online, ma presto la situazione potrebbe prendere un netto cambiamento. Il gigante Amazon (AMZN), leader mondiale per quanto concerne la vendita online, sta cercando di lanciare un proprio sistema di pagamento. Si tratta di una vera e propria rivelazione nell’ambito della concorrenza alla nuova moneta elettronica e siamo davvero curiosi di scoprire sia se questo metodo entrerà in vigore in tutti i paesi aderenti già in questo 2016 sia se riuscirà a tener testa, o addirittura rubare clienti, alla stabilissima PayPal. C’è da dire che l’opzione “paga con Amazon” non è una vera e propria innovazione, data già la sua presenza in periodi precedenti, ma che, rispetto al passato, dovrebbe dare la possibilità di poterla utilizzare anche su importanti siti aderenti.

Ovviamente Amazon ha davvero molta strada da percorrere per riuscire a raggiungere i livelli di PayPal, ma data la sua grande rete di vendita e il suo numero di clienti, in continuo aumento anno dopo anno, potrebbe essere tutto molto più semplice. Ora sta a PayPal cercare di ottimizzare al meglio le sue risorse e continuare la sua imponente strategie di crescita per acquisire un numero sempre maggiore di utenti pronti ad abbandonare i vecchi sistemi a favore della moneta elettronica.

PayPal proiettato verso il futuro

Il saper rinnovare è una delle prerogative più importanti all’interno di qualunque azienda e tale realtà, parallelamente con i suoi brillanti investimenti, ha saputo migliorarsi sotto molti aspetti. Mentre prima erano in molti a vedere la moneta elettronica come uno strumento poco professionale, con il passare del tempo la situazione si è andata completamente a ribaltare, soprattutto grazie all’evolversi dei sistemi di sicurezza. La sicurezza infatti continuava ad essere uno dei punti a sfavore di questi metodi, poiché i clienti non riuscivano ancora a concepire un passaggio di denaro quasi interamente automatizzato e con pochi intermediari di mezzo.

Parlando in termini tecnici i ricavi aziendali continuano a segnare percentuali positive e l’incremento del fatturato dimostra dati che vanno oltre le aspettative degli analisti. Nonostante l’incertezza di molti, soprattutto dopo lo scorporo dal colosso eBay (EBAY), PayPal ha dimostrato non solo di potersela cavare da sola, ma anche di poter attuare proprie strategie per portare a termine gli obiettivi più importanti.
 

Comprare Azioni Paypal

Titolo PayPal tra rialzi e ribassi

Coerentemente a quanto detto precedentemente, PayPal, oltre a dare ottime soddisfazioni sotto l’aspetto aziendale, riesce a darle anche a tutti coloro che da sempre decidono di puntare su tale realtà dal punto di vista borsistico. La sua forte presenza all’interno della borsa, con il simbolo (PYPL) permette di poter trarre beneficio attraverso l’utilizzo dei più importanti sistemi di negoziazione online. Uno degli esempi più lampanti è ovviamente quello dei CFD, detti anche contratti per differenza.

Approfittare delle oscillazioni dei prezzi delle azioni attraverso questo sistema è davvero molto semplice poiché all’investitore, oltre ad essere offerti strumenti di analisi, vengono proposte notevoli applicazioni intuitive ed utilizzabili sulla stragrande maggioranza di dispositivi portatili. Un’altra delle tante caratteristiche vincenti dei CFD è quella di poter attuare due diverse strategie in base all’andamento del titolo: una al rialzo (aprendo una posizione di acquisto) o una al ribasso (aprendone una di vendita). Concludiamo dicendo che non è necessario utilizzare grosse somme di denaro per provare questo metodo innovativo poiché, la presenza del conto demo permette di poter incrementare la propria capacità e successivamente il proprio capitale da investire.

Scarica piattaforma trading

                        Web Trader piattaforma online