Caratteristiche del fork di Bitcoin GoldIn attesa del fork di Bitcoin Gold (BTG)  il prezzo del bitcoin ha visto una vertiginosa ascesa, anche grazie alle voci sempre più persistenti secondo le quali il colosso Amazon sia pronto ad adottare il Bitcoin come forma di pagamento.

Dopo l’esperienza con Bitcoin Cash è infatti evidente l'opportunità che si cela dietro un fork.

Caratteristiche del Fork

Alla base del nuovo fork c'é la necessità di decentralizzare il mining rendendolo più democratico e quidi più accessibile.

Fino ad oggi  il mining é stato nelle mani dei pochi che hanno a disposizione un hardware specializzato.

Il fork di Bitcoin Gold ha lo scopo di attrarre sempre più individui, con la speranza di approcciare quel gruppo di persone che altrimenti resterebbe legato alle grandi società, rendendo l’attività aperta a tutti ed eliminando la necessità di computer potenti.

Chiunque possiede Bitcoin nel proprio portafoglio riceverà la stessa quantità in Bitcoin Gold ad tasso di cambio di 1BTC A 1BTG. 

Al fine di mantenere bassi i costi di transazione tra gli utenti ed evitare la congestione di transazioni sulla blockchain, ad Agosto era nato Bitcoin Cash il cui protocollo era molto più simile a quello originario.

Oggi, avendo un blocco di dimensioni ridotte, Bitcoin Cash è  più vicino ad essere un asset finanziario piuttosto che una moneta di scambio.

Conseguenze del Fork

Dopo la scissione del 25 ottobre, il Bitcoin non ha manifestato grandi scosse. Molto più interessante é tuttora la voce secondo cui Amazon potrebbe accettare i Bitcoin come forma di pagamento.

Il fork ha lanciato una versione alternativa del protocollo chiamata Bitcoin Gold. Ma, la nuova catena, non é stata né creata né rilasciata, apparendo in uno stato dormiente.

Al suo lancio Bitcoin Gold é crollato del 60% rispetto al prezzo di partenza con conseguente calo del Bitcoin da 6000 a 5470 dollari ed Ethereum, che é sceso sotto i 300 dollari.

Un calo di breve durata, a poche ore di distanza infatti Bitcoin é tornato a 5750 dollari e Bitcoin Gold a 140 dollari.

Non vi sono molte notizie sulle piattaforme su sui scambiare Bitcoin Gold, né tantomeno per i wallet a supporto.

Al momento non ci sono informazioni tecniche disponibili a riguardo. E questo è piuttosto strano, tenuto conto che il fork sarebbe dovuto andare live.

Secondo alcune voci bisognerà attendere i primi di novembre.

 

Il progetto di Bitcoin Gold è supportato da Jack Liao, CEO di LightningASIC, azienda di mining. Questi oltre ad essere un produttore di hardware per il mining, é anche un miner. Considerando che sarà possibile il mining mediante le più comuni schede video è evidente l'interesse da parte di LightningASIC di produrre ASIC specifici per il mining di Bitcoin Gold, più efficienti delle GPU.

 

Bitcoin Gold è un fork completamente diverso da quello previsto per il 18 novembre: SegWit2x. Il fork di novembre ha lo scopo di aumentare la capacità del network, mentre Bitcoin Gold vuole allargare il network di persone che prendono parte al mining. SegWit2x, la tecnologia che rende la quantità di dati in ogni blocco più piccola, velocizzando l'estrazione dei Bitcoin, rimuove i dati di firma in ogni transazione e li allega ad un blocco esteso.

Quali cambiamenti ci aspettano?

La fiducia che si è creata in rete per il Bitcoin è garantita da un protocollo informatico in grado di immagazzinare e aggiornare le transazioni in tempo reale: la Blockchain, una tecnologia che rivoluzionerà l’economia e la società.

Questa tecnologia, infatti,  permettendo di  semplificare e accelerare i processi di business, aumenta la sicurezza informatica e riduce, a volte eliminando del tutto, i ruoli ai tradizionali intermediari . La Blockchain sarà inoltre in grado di consentire l’indipendenza dei dati scambiati fra miliardi di dispositivi connessi.

Caratteristica delle criptovalute è il fatto di non essere state create né controllate dai singoli stati.

Nei servizi finanziari, ,come ad esempio il trasferimento di azioni o altri strumenti finanziari, le piattaforme blockchain sono potenzialmente più veloci e hanno costi di transazione molto più bassi.

Fare trading online attraverso CFDs online sulle criptovalute

Le criptovalute sono asset sono disponibili con i CFD, ossia con i contratti di differenza.

È fondamentale scegliere soltanto quei broker che offrono la possibilità di aprire un conto demo gratuito e la presenza una piattaforma di trading per smartphone per poter accedere alle quotazioni live.

Concludiamo invitandovi a restare sempre aggiornati sulle prossime notizie di rilievo sulle criptovalute e a scoprire in maniera più specifica le tante caratteristiche del metodo dei contratti per differenza.