Autogrill e PayPal per un mondo più innovativoNotizia di poche ore fa è quella del rilevamento, da parte di Autogrill (la più famosa compagnia italiana di cibo e bevande) di ben quattro esercizi nell’aeroporto di Rotterdam. I vari punti, che comunque avranno una transizione abbastanza lenta per via dei vari restayling, vedranno l’entrata nella gestione da parte di Autogrill già dal primo ottobre 2016. La scelta della compagnia italiana di affacciarsi all’interno di questa nuova zona è stata presa tenendo ben in considerazione sia la volontà di attuare nuove azioni di diversificazione sia la grande crescita dell’aeroporto negli ultimi anni. Il valore dell’accordo, attuato mediante la controllata HMSHost, dovrebbe aggirarsi intorno ai 55 milioni di euro mentre, per quanto riguarda la durata, gli ultimissimi dati hanno fatto emergere un periodo di 10 anni.

Coerentemente a quanto detto in precedenza, l’aeroporto preso in considerazione, ha avuto la strabiliante capacità di raggiungere oltre 1,7 milioni di passeggeri in tutto il 2015, dato che dimostra a pieno le grandi abilità di questa struttura, considerata la terza più importante in Olanda. Ad Autogrill, già reduce da tantissimi nuovi contratti, conclusi durante questi ultimi esercizi, non resta altro che gestire in maniera brillante le nuove strutture per continuare, mese dopo mese, a crescere sia rispetto al passato sia nei confronti dell’ormai alta concorrenza. Oltre alle grandi soddisfazioni sotto l’aspetto aziendale, secondo gli analisti di Banca Akros, l’impatto del progetto potrebbe influenzare anche l’andamento del titolo nel suo mercato di riferimento.

Autogrill e PayPal per un mondo più innovativo

Non solo banconote o carte di credito, per pagare cibi e bevande all’interno dei negozi Autogrill a breve, grazie ad un accordo con PayPal, sarà possibile saldare il proprio conto anche con questo sistema, diventato ormai tra i più utilizzati al mondo. Con il passare degli anni, ma soprattutto con il grande progresso tecnologico, sono sempre di più le persone che, stanche di portare nel proprio taschino il portafoglio, decidono di attuare pagamenti attraverso il proprio dispositivo mobile. Oltre che sotto l’aspetto della semplificazione e velocizzazione, il metodo PayPal, a breve nella compagnia Autogrill, andrà ad aumentare anche l’ormai discussa sicurezza nei pagamenti. Entrando brevemente nel dettaglio possiamo affermare che il cliente, dopo aver preso un normale cappuccino e brioche, avrà la possibilità di saldare il tutto attraverso una comodissima applicazione, chiamata MyAutogrill, associata al proprio conto PayPal.

Offrendo nuove tecnologie innovative alla clientela, il gruppo italiano ha la possibilità sia di portare punti a favore del progresso di digitalizzazione dei pagamenti sia di accaparrare nuovi clienti ormai sempre più vicini a queste tematiche moderne. Parole incoraggianti sono infine arrivate anche dal CEO Alessandro Preda, il quale, fiducioso per il rapporto siglato, ha affermato di vedere con positività l’aggiunta di questo metodo ai già tanti sistemi attuati da Autogrill nel corso di questi ultimi anni.

      Trading online demo
Web Trader piattaforma online

Cifre da capogiro per il “Gigante Delle Strade”

La storia di Autogrill è sicuramente una tra le più vincenti in assoluto e, grazie ai nuovi contratti, come ad esempio quello negli USA da ben 65 milioni, la compagnia ha tutte le caratteristiche vincenti per poter incrementare ulteriormente il proprio fatturato. Se durante il primo trimestre del 2016 il fatturato aveva subito un’importante crescita, adesso, per via di queste nuove commesse, ma anche grazie alla grande capacità del team di lavoro, Autogrill può definitivamente concludere quest’anno nel migliore dei modi. Proprio com’è stato affermato in precedenza, il buon andamento del gruppo deriva dalla coesistenza fondamentale di percentuali positive sia per quanto riguarda il segmento delle autostrade sia per quello degli aeroporti (definito il migliore rispetto agli altri da inizio anno).

Concludendo questa penultima parte ricordiamo che il settore della ristorazione resta comunque uno dei più fiorenti in questi ultimi anni e Autogrill, essendo inserita in essa perfettamente, ha tutte le possibilità di potersi accaparrare una buona fetta di mercato.

Autogrill nel metodo dei CFD del Trading online

Autogrill, grazie alla sua presenza all’interno della sua borsa di riferimento con il simbolo “AGL-I”, viene da molti anni considerata come una valida alternativa all’interno del Trading online. Per via della fluttuazione del prezzo delle azioni, tale titolo trova applicazione diretta anche nei cosiddetti CFD, detti più comunemente “contratti per differenza”.

Una delle tante particolarità di questo sistema è quella di funzionare sia in caso di un ipotetico aumento dei prezzi sia in caso di una possibile diminuzione (attuando ovviamente diverse strategie di gioco). Tenendo presente le considerazioni effettuate finora sul colosso Autogrill, non ci resta altro che visionare l’andamento del grafico azionario per riuscire a girare a nostro vantaggio le varie fluttuazioni. Ribadendo il concetto di utilizzare esclusivamente piattaforme verificate, invitiamo tutti a restare sempre aggiornati sulle notizie di altre aziende, in modo da attuare una buona ed indispensabile diversificazione del proprio portafoglio.

      Trading online demo
Web Trader piattaforma online