Le Opzioni Binarie sono strumenti per investire sui mercati finanziari in modo semplice e innovativo e sono diventate molto popolari negli ultimi anni per via della loro semplicità.

 

Diventare Trader Opzioni Binarie

Il Trading Opzioni Binarie è molto semplice perché il trader deve scegliere solo la direzione futura del trend, al rialzo o al ribasso (in gergo 'CALL' o 'PUT') rispetto al prezzo di acquisto e attendere la scadenza per incassare fino all 85% in caso di scelta corretta.

Chiunque può iniziare il trading opzioni binarie in quanto non sono richieste particolari doti o conoscenze specifiche e approfondite:

  • non è necessario essere esperti di mercati finanziari
  • non è necessario stare sempre davanti al pc
  • potete fare trading anche dal cellulare
  • vi serve solo un impegno di pochi minuti al giorno

 

I broker di Opzioni Binarie sono affidabili?

E' proprio sulla semplicità di utilizzo che i broker meno seri stanno costruendo la loro fortuna, ingannando le persone e facendo credere che tutti guadagnano con le Opzioni Binarie. Pubblicità ingannevoli su questo strumento sono purtroppo all'ordine del giorno: classica quella della casalinga che tra una faccenda e l'altra, con solo 20 minuti di tempo al giorno da dedicare ai mercati, riesce tranquillamente a guadagnare milgiaia di euro alla settimana senza il minimo sforzo.

Magari fosse cosi' semplice!

In realt à, facilit à di utilizzo non significa facilit à di guadagno. Cio' detto, ci sono molti broker seri ed affidabili che non propongono le Opzioni Binarie come un gioco d'azzardo, ma che formano e informano i trader sui potenziali rischi connessi agli investimenti in Opzioni Binarie, come a qualsiasi altro prodotto finanziario.

Il settore delle opzioni binarie non è una bufala in quanto esso è riconosciuto in Europa, sottoposto a delle regole ben precise che un intermediario, per poter operare, deve rispettare. Negli ultimi anni, ad esempio, gli organi di controllo italiani ed europei hanno oscurato diversi siti di opzioni binarie che non avevano alcuna autorizzazione rendendoli irraggiungibili. Altri invece si sono aggiornati e messi in regola con le normative ed ora sono perfettamente utilizzabili.

Uno dei punti di forza di questo tipo di trading sta nel fatto che quindi quando si acquistano Opzioni Binarie si conosce a priori con certezza quanto si può guadagnare o quanto si può perdere.

Dopodiche' tutto sta nel buon senso di chi si avvicina per la prima volta al trading. La prima cosa importante da fare è  scegliere un broker affidabile (e non specchietti per le allodole) e far tesoro delle risorse che quest'ultimo mette a disposizione:

  • informativa sui rischi
  • conto demo per far pratica di trading senza rischiare soldi veri
  • guide e servizi di formazione per apprendere meccanismi e strategie per massimizzare i profitti e contenere le perdite

Nella sezione dedicata ai broker di trading online, abbiamo inserito la recensione e le nostre opinioni sui broker che offrono le opzioni binarie e che operano in maniera seria e regolamentata.

 

I rischi e i guadagni delle Opzioni Binarie

Il rischio più concreto è di cominciare a pensare che vista la facilità di utilizzo le Opzioni Binarie siano un gioco e che con esse si possono guadagnare soldi facili diventando ricchi in poco tempo.

Noi pensiamo che le Opzioni Binarie siano un'ottima opportunit à, ma che, come qualunque altro investimento, debbano essere prese sul serio, perchè investire denaro nelle opzioni binarie non è come andare al casinò e giocarsi i soldi a caso alla roulette.

Con il trading binario si possono guadagnare molti soldi e questo è un dato di fatto. Le percentuali variano in base alle piattaforme che si scelgono per operare, di base si sta in un range che va dal 65% ad oltre l'85%.

Non bisogna però commettere l'errore di sbagliare approccio e di non inquadrare questi potenziali profitti nell'ambito più generale di un contesto che mette il trader di fronte anche a dei “contro”.

Qual'è la cifra massima che si può perdere?

L'intero capitale che si è puntato qualora l'esito finale non dovesse rispecchiare quello preventivato. Alcuni broker permettono di gestire i livelli di rischio e di evitare di perdere l'intero capitale. Questo tuttavia si ripercuote su potenziale guadagno che va a diminuire.

Quanto si guadagna con le opzioni binarie?

Le percentuali variano in base alle piattaforme che si scelgono per operare, di base si sta in un range che va dal 65% ad oltre l'85% del capitale investito. Questi rendimenti elevati valgono per tutti gli orizzonti temporali, quindi è possibile guadagnare ad esempio l'85% investendo in un solo minuto di tempo.

 

Elementi delle Opzioni Binarie

Le Opzioni Binarie sono caratterizzate da soli 3 elementi:

  1. Sottostante, cioè la valuta, azione, materia prima o indice di riferimento su cui si basa il trade
  2. Prezzo Corrente (o strike), ovvero il prezzo di carico al momento dell'acquisto
  3. Scadenza: il momento in cui si calcola il prezzo finale e lo si confronta con lo Strike. Sono disponibili diversi tempi di scadenza.

 

Tipi di Opzioni Binarie

Esistono diversi tipi di Opzioni Binarie. Possono essere fatte diversi tipi di previsioni e per ognuna di esse esiste una tipologia d'opzione binaria .

Le più diffuse sono :

- UP/DOW: si tratta di “indovinare” se il prezzo di un dato asset alla scadenza risulterà maggiore o minore di quello quotato nel momento dell'invio dell'ordine

- TOUCH: in questo caso si deve prevedere se il prezzo, entro l'arco di tempo prescelto, raggiungerà o meno un dato livello di prezzo, a prescindere che poi lo superi o torni indietro.

- INTERVALLO: con questo genere si deve individuare se il prezzo del sottostante scelto durante l'intervallo di tempo selezionato rimarrà all'interno di un livello massimo e minimo prestabiliti oppure sforerà uno di essi.

La scelta del prodotto finanziario sottostante può essere fatta tra la quasi totalità di prodotti offerti su tutti i mercati finanziari mondiali (ogni broker ha il suo portafoglio di prodotti da offrire): valute, indici, azioni o materie prime.

Una volta deciso su cosa puntare si deve scegliere una scadenza. Questa rappresenta il tempo trascorso il quale si dovrà verificare l'evento atteso e “pronosticato” dal trader.

Esistono opzioni binarie con scadenza a 30 secondi, 60 secondi, diversi minuti fino ad ore e giorni. A questo punto basterà fare la propria scelta, selezionare la somma che si vuole investire (una peculiarità del trading in opzioni binarie è la possibilità di utilizzare piccole cifre a partire da 5 euro).

 

Esempio Trading Opzioni Binarie Alto/Basso:

Immaginiamo che il nostro piano di trading ci indica che la quotazione di EUR/USD salirà da qui ad 1 ora, allora si può acquistare l'opzione binaria di tipo ALTO al prezzo corrente di 1,0001 con scadenza a 1 ora. Alla scadenza, cioè dopo 1 ora, se il prezzo sarà più alto di 1,0001 (anche di un solo pip, ad esempio 1,0002) il trader incasserà il capitale investito più il premio dell'80%. Altrimenti perde tutto. Alcuni broker offrono rimborsi sulle perdite fino al 15%.

Quindi investendo 100 euro al rialzo si possono ottenere dopo 1 ora 180 euro oppure un rimborso di 15 euro!

La stessa identica proporzione è disponibile anche per le opzioni 60 secondi dove l'incasso o la perdita è conteggiata dopo solo 1 minuto!

E' possibile aprire un conto Trading Opzioni Binarie in pochi semplici passi e versare il minimo a partire da 100 euro sia con carta di credito (versamenti immediati) che con bonifico o portafogli elettronici come Paypal e Skrill.