Forex News

  1. Condizione generale di periodoNon ci sono novità sostanziali: i prezzi rimangono all’interno dell’are di consolidamento tra 1,08 e 1,145 punti circa e le escursioni al di fuori di tali livelli si sono sempre risolte con l’imm
  2. Anche ieri scarsi dati economici, e quei pochi pubblicati hanno confermato il trend globale di rallentamento, assenza crescita, calo produzione, calo prezzi produzione. Dal GIAPP le esportazioni sono risultate molto deboli, al minimo annuo, con un cr
  3. Giornata con scarsi dati economici, con rifacimento posizioni da parte dei mercati di trading a muovere. Dapprima la Cina con indicatori migliori delle aspettative, anche se in rallentamento confermato. Effetti per metalli in leggero calo, indici Asi
  4. Aud-Nzd:  dopo un bel periodo di variabilità potremmo trovarci ad un punto di svolta sul cross dell'Oceania. Negli ultimi tre mesi infatti abbiamo assistito ad un movimento di lateralità e ad una tendenza che si mostrava pi&ug
  5. Dopo il segnale impostato da venerdì/lunedì di un eccessivo ottimismo su indici, metalli, petrolio, e livelli di resistenza su CAD, NOK, emergenti, sono bastate due notizie a confermare il tutto. Dalla Cina, bilancia commerciale con amp
  6. Ieri grazie ai dati positivi UK, abbiamo avuto un rialzo della GBP. Dalla politica monetaria e prospettive economiche invariata da BoJ-Giapp, lo yen ha ripreso vigore. Dal rialzo commodity, petrolio, abbiamo avuto ulteriore forza di CAD, NOK, EMERGEN
  7. Eur-Usd: il dollaro statunitense è stato oggetto di forti pressioni la scorsa settimana in relazione alla riunione di politica monetaria della Fed; in tal senso il fatto di aver lasciato i tassi inalterati ha generato un movimento ribassista p
  8. Dopo aver vinto  le primarie del suo partito ed essere stato incoronato leader del Partito Liberaldemocratico giapponese, il premier Shinzo Abe, ripropone una versione aggiornata e più aggressiva delle Abenomics. Il pacchetto di riforme e
  9. La settimana scorsa, per chi non era presente ma in vacanza, non è successo nulla. Per chi ha vissuto il più grande sell-off dei mercati da 75anni, ha visto le ampie liquidazioni di assets globali, e la ripresa totale. E il tutto senza
  10. E' molto interessante prendere in esame il comportamento tenuto dall’Euro negli ultimi giorni. Storicamente la valuta europea è sempre stata messa sotto pressione nei momenti di paura sui mercati, mentre negli ultimi giorni è succ

Pagine