Forex News

  1. L’USD/TRY è sceso dal massimo storico pari a 2,3900 e l’EUR/TRY è calato da 3,2725.Durante la riunione di politica monetaria d’emergenza di ieri, la Banca Centrale turca non si è limitata ad aumentare i tassi, ma li ha letteralmente moltipli
  2. L’USD/JPY ha rimbalzato vicino al supporto a 101,63, favorendo una visione positiva a breve termine.EURUSDL’EUR/USD continua ad andare alla deriva dopo aver toccato il picco a 1,3625. I supporti orari si attestano a 1,3625 (minimo infragiornalier
  3. Quando lo sbilanciamento di tutti gli investitori in un’unica direzione dura per troppo tempo, senza pause, sia crea una situazione “innaturale”.Un ribasso di Borsa può essere una cosa positiva. La più forte discesa settimanale dei mercati az
  4. Ennesimo intervento di una banca centrale per arginare gli effetti sull’economia reale derivanti dai tassi di cambio. Ennesimo intervento di una banca centrale per arginare gli effetti sull’economia reale derivanti dai tassi di cambio. Dopo setti
  5. Prevediamo un’estensione del rimbalzo dello JPY e intendiamo andare corti sull’USD/JPY nei rally di recupero.La propensione al rischio ha iniziato a stabilizzarsi perché i banchieri centrali dei mercati emergenti si stanno attivando per far fron
  6. L’EUR/USD continua la lotta dopo l’inversione ribassista infragiornaliera di venerdì nei pressi della resistenza a 1,3699.EURUSDL’EUR/USD continua la lotta dopo l’inversione ribassista infragiornaliera di venerdì nei pressi della resistenza
  7. Il mercato valutario ha mostrato un quadro generale più incerto, comunque nella direzione di indebolimento del dollaro americano.Le Borse restano dunque molto nervose in questi giorni che precedono il meeting Fed; ancora vendite infatti sui princip
  8. Giornata di leggera ripresa tecnica dopo i cali vistosi degli ultimi 3 giorni, con accelerazione. Giornata di leggera ripresa tecnica dopo i cali vistosi degli ultimi 3 giorni, con accelerazione. I timori su EMERGENTI restano elevati, con la focalizz
  9. Il GBP/USD è sceso bruscamente venerdì, annullando i risulati positivi dei recenti nuovi massimi. EURUSDL’EUR/USD ha compiuto un’inversione ribassista infragiornaliera lo scorso venerdì attorno alla resistenza a 1,3699, il che richiede cautela
  10. L’euro ha iniziato la settimana all’insegna di buone richieste sopra la media mobile a 21 giorni (a 1,3643 mentre scriviamo). La settimana è iniziata con l’aumento del deficit commerciale in Giappone, discrete vendite sull’azionario giappone

Pagine