Forex News

  1. Il mercato si conferma negativo e non segnala, con l’ultima chiusura settimanale, nuove figure grafiche particolari.Condizione generale di periodoAnche la settimana appena conclusa ha mostrato la bontà del livello di resistenza più immediato per
  2. La scorsa settimana abbiamo superato il tanto atteso FOMC USA, con il suo tapering, riconfermato in graduale lenta riduzione di liquidità. La scorsa settimana abbiamo superato il tanto atteso FOMC USA, con il suo tapering, riconfermato in graduale l
  3. Non è successo molto in questo venerdì, durante la sessione asiatica i volumi sono rimasti bassi per effetto della festività del Nuovo Anno Lunare.Non è successo molto in questo venerdì, durante la sessione asiatica i volumi sono rimasti bassi p
  4. Oro non è riuscito a superare 1280, e recede nuovamente, con comodity sotto tono, in sintonia a congiuntura debole, riduzione timori globali.Ieri è stata una giornata di consolidamento, con evidenti timori latenti dovuti ai recenti ampi cali EMERGE
  5. Il dollaro USA si è rafforzato diffusamente, mentre i rendimenti dei decennali americani sono scesi sotto il 2,70% per la prima volta dal 26 novembre. La Fed ha ridotto il ritmo degli acquisti mensili di bond da 75 a 65 miliardi di USD, dissipando c
  6. Il FOMC ieri sera ha comunicato la decisione di ridurre, a partire dal mese di febbraio, gli acquisti di asset a sostegno dell’economia americana.Come da attese della maggior parte degli analisti, il FOMC ieri sera ha comunicato la decisione di rid
  7. Giornata ieri tutta in attesa delle comunicazioni FED sulla politica monetaria, in particolare sul tapering.Giornata ieri tutta in attesa delle comunicazioni FED sulla politica monetaria, in particolare sul TAPERING. Nel frattempo l’attenzione è r
  8. L’EUR/USD non ha una direzione precisa in vista della decisione del FOMC attesa nel pomeriggio. A mezzanotte, la Banca Centrale turca (BCT) ha annunciato un intervento aggressivo sui tassi, dopo che, lunedì, la lira era stata venduta impietosament
  9. Quando lo sbilanciamento di tutti gli investitori in un’unica direzione dura per troppo tempo, senza pause, sia crea una situazione “innaturale”.Un ribasso di Borsa può essere una cosa positiva. La più forte discesa settimanale dei mercati az
  10. L’USD/JPY si è mosso nell’area compresa fra 102,50 e 102,80, anche se s’intravede una discreta serie di ordini. Durante la seduta asiatica abbiamo assistito a una discreta ripresa della propensione al rischio sui mercati valutari, in scia al r

Pagine