Financial news

  1. +4,63% a Londra per il titolo Glencore che si porta a 128,85 pence. Il titolo del colosso delle materie prime nel corso dei primi scambi si è spinto fino a 139,5 pence in scia dell’annuncio che il debito sarà ridotto a 20 miliardi di dollari entr
  2. A New York i principali indici hanno chiuso l'ultima seduta della settimana in ribasso dopo i dati sull'occupazione relativi al mese di agosto. Il Dow Jones ha perso l'1,66%, l'S&P 500 l'1,53% e il Nasdaq Composite l'1,05%.Il Dipartimento del Lav
  3. Azimut, il principale gruppo italiano indipendente nel risparmio gestito, tramite la propria Holding lussemburghese AZ International Holdings S.A. ("AZIH"), ed i partner di minoranza di Azimut Bosphorus Capital Portföy Yönetimi A.S. ("AZB"), hanno
  4. Le commodity hanno vissuto una settimana particolarmente volatile, come la maggior parte degli asset ciclici. I timori di una frenata cinese a seguito del crollo del mercato azionario hanno portato all’iniziale declino nei prezzi delle commodit
  5. Il Fondo monetario internazionale sta discutendo con le autorità cinesi riguardo la transizione economica che sta coinvolgendo il paese."È una transizione molto significativa, che ci auguriamo possa essere gestita in maniera ordinata", ha dichiarat
  6. CAD IT, società leader nel mercato del software finanziario e quotata al segmento STAR di Borsa Italiana, annuncia il lancio sul mercato europeo della nuova piattaforma EasySET per la gestione completa del processo di regolamento (settlement) a segu
  7. La scorsa ottava il TBond future ha perso quota dopo il test di area 163. La discesa ha comportato la perdita di circa la metà di quanto guadagnato negli ultimi tre mesi, riportando i corsi in area 156/157, per un test della media mobile a 100 giorn
  8. “Andamento sui consumi meno brillante rispetto alle attese e famiglie che, nonostante il recupero della fiducia registrato nel 2015, mantengono un atteggiamento prudente sulla spesa”. E' il commento di Confcommercio i dati economici diffusi oggi
  9. Dopo la diffusione dei dati sul prodotto interno lordo (Pil) del Brasile, che ha segnato nel secondo trimestre dell'anno un calo dell'1,9% rispetto al trimestre precedente e una flessione del 2,6% su base annuale, è stato decretato ufficialmente l
  10. BHP Billiton, maggiore società mineraria al mondo ha reso noto i risultati annuali dell’esercizio chiuso al 30 giugno 2015. La discesa delle quotazioni delle materie prime ha impattato negativamente i risultati dell’esercizio, con i ricavi scesi

Pagine