Forex News

  1. La scorsa settimana è stata di fuoco per la volatilità, innescata dalla decisione della BNS-CH di non più sostenere la parità di 1.20euro.La scorsa settimana è stata di fuoco per la volatilità, innescata dalla decisione della BNS-CH di non più
  2. A furia di tirare la corda, questa si spezza.A furia di tirare la corda, questa si spezza. E questo è avvenuto ieri con il CHF, dalla decisione della BNS di togliere il livello di intervento a 1.20euro. Una doccia fredda, anche per quelli che erano
  3. La settimana scorsa si è conclusa con un bel dato disoccupazione USA, al suo minimo da 6anni, con un rialzo marcato, oltre attese, della creazione posti lavoro.La settimana scorsa si è conclusa con un bel dato disoccupazione USA, al suo minimo da 6
  4. L’EUR/USD si è mosso all’interno di fasce dopo che, alla riunione di ottobre, la BCE ha mantenuto lo status quo.Prima dei dati sul lavoro USA in uscita oggi, l’USD torna a essere richiesto. Per quanto riguarda il dato NFP riferito a settembre,
  5. Un dollaro forte penalizza la ripresa USA, già sotto il suo potenziale, dalla debolezza altrui, globale.In apertura ieri un peso sugli INDICI borse in ASIA, dopo i dati deludenti USA di martedì, a toccare il minimo da 4mesi. E un fattore di peso a
  6. Notizie migliori dalla Cina, con un PMI manifatturiero in leggero rialzo, oltre le aspettative. Notizie migliori dalla CINA, con un PMI manifatturiero in leggero rialzo, oltre le aspettative. Questo ha dato un tono migliore, cancellando le negativit
  7. La tanto attesa e discussa manovra di politica monetaria dalla ECB-Draghi, è stata effettuata. Un taglio di 10bps che porta il tasso di riferimento allo 0.05pc, come anticipato da molti, e inatteso da tanti. La tanto attesa e discussa manovra di pol
  8. La coppia GBP/USD risente ancora delle pressioni negative, soprattutto a causa delle apprensioni per il voto sull’indipendenza della Scozia.Alla riunione di oggi la BoJ ha mantenuto invariata la sua politica monetaria, anche se ha rivisto al ribass
  9. In Giappone è stato presentato il nuovo governo: Taro Aso (Finanze), Akira Amari (Economia) e Kishida (Esteri) hanno mantenuto i loro incarichi.Nel secondo trimestre, l’economia australiana è cresciuta dello 0,5% (rispetto allo 0,4% previsto e al
  10. Mercati tutti attestati e pronto per le prossime riunioni di politica monetaria, e in attesa di potenziali misure a sostegno della crescita, e contro la deflazione.Mercati tutti attestati e pronto per le prossime riunioni di POLITICA MONETARIA, e in

Pagine