Forex News

  1. L’euro è diventato prigioniero di un gioco dal nome “prima tu”. Tutti sanno cosa deve essere fatto – crescita, competitività, debito sostenibile, deficit – ma quello che manca è la fiducia. I governi agiscono solo se
  2. Ora inizia la parte divertente. Dopo mesi di speculazioni, il partito radicale Syriza ha ormai preso il potere ad Atene. L’obiettivo di rimanere all’interno dell’euro mentre cerca anche di rovesciarne le condizioni di adesione potre
  3. L'ad di Eni Claudio Descalzi si sofferma sul futuro della partecipata del gruppo. Focus anche su Grecia e prezzo del petrolio
  4. Se la Grecia decidesse di lasciare l’Euro e lasciasse libera la sua Banca centrale di decidere quanto denaro c’è bisogno di creare e di avere in circolazione, potrebbe avere più possibilità di riequilibrare la sua economia e di far fro
  5. Il neo-ministro delle Finanze greco Janis Varoufakis contesta le richieste della Troika e la metodologia applicata alla Grecia.
  6. Riparte questa mattina la sterlina inglese dopo i forti rialzi di ieri legati al sell off di dollaro USA.Con l’appuntamento con la riunione di politica monetaria della FED di questa sera, se ne va il primo degli appuntamenti in cui il governatore J
  7. Ieri abbiamo avuto una giornata di rinnovata ampia volatilità per quanto riguarda il CHF.Ieri abbiamo avuto una giornata di rinnovata ampia volatilità per quanto riguarda il CHF. Effetti innescati dai COMMENTI BNS, di potenziali interventi, e dal G
  8. Una strategia politica che potrebbe avere successo, soprattutto in caso di ripresa economica più marcata durante questo 2015.La Grecia non fa più paura? Dopo l’accordo di governo tra Syriza e i nazionalisti di destra che ha portato il leader dell
  9. L’euro è rimbalzato da una due giorni di forti perdite ieri, anche dopo che il partito greco anti-piano di salvataggio è stato vittorioso nelle elezioni greche, mentre gli indici azionari mondiali sono risaliti sulla fiducia nel nuovo program
  10. Alexis Tsipras è l’uomo del momento, il leader del manifesto della nuova sinistra della Grecia. E’ un messaggio di speranza che risuona in favore di chi in questo Paese crede ancora, nonostante il fatto che esso sia stato indurito da ann

Pagine