Forex News

  1. Vista l’assenza di veri passi avanti nella questione dell’insolvenza greca, la propensione al rischio è stata contenuta. Tuttavia, poiché i mercati USA erano chiusi per festività, la capacità dei mercati di reagire ai negoziati greci è stata
  2. Fumata nera all’eurogruppo di ieri dove non è stato possibile trovare un accordo con la Grecia. L’annuncio della rottura arriva dopo che le speculazioni degli analisti davano quasi per scontato l’abbandono del tavolo da parte del ministro dell
  3. In perfetto tempismo ciclico il terzo Ciclo Weekly del mensile in corso sta giungendo a termine e ha iniziato a ritracciare. Mancherebbe ancora un ciclo Weekly per la formazione della Doji Mensile e intorno al 27 Febbraio dovrebbe avere inizio il ria
  4. Giornata negativa per il cambio eur/usd che dopo aver segnato, sul mercato spot, un massimo a 1.1428, ha intrapreso la via del ribasso e ha segnato un minimo intraday a 1.1318.Analizzando i contratti scambiati al CME (Chicago Mercantile Exchange) not
  5. EURUSDL’EUR/USD ha infranto sia la resistenza oraria a 1,1359 che la linea di tendenza a breve termine discendente, migliorando la struttura tecnica di breve termine. È auspicabile un movimento verso la resistenza a 1,1534. Una resistenza oraria s
  6. Poiché questa settimana per le valute del G10 si terrà solo la riunione di politica monetaria della BoJ, gli operatori del forex si concentreranno sulle notizie dalla Grecia e sui verbali delle ultime riunioni di RBA, BoE e Fed. I mercati seguirann
  7. Sull’onda della solida propensione al rischio registrata in chiusura di seduta venerdì, i mercati dei cambi continuano a mostrarsi ottimisti. I mercati azionari asiatici hanno aperto la settimana su una base solida. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,51
  8. Sembra reggere la tregua iniziata ieri nelle zone calde dell’est Ucraina anche se l’equilibrio raggiunto sembra molto fragile. Paradossalmente nei giorni e nelle ore precedenti all’inizio della tregua si sono intensificati gli scontri tra le pa
  9. Ripartiamo dunque con le contrattazioni sui mercati finanziari con una giornata che potrebbe non rivelarsi volatile nel momento in cui negli Stati Uniti si celebra il Washington’s Birthday; sappiamo come i volumi si riducano sensibilmente quando l
  10. Scenario 1-2 sedute: dall'ultimo commento di venerdì i prezzi si sono mossi fra 1.1385 e 1.1425, confermando le aspettative di ripartenza del rialzo dall'area tra i supporti che avevamo fissato a 1.1403/08 e 1.1350/55. Non sono ancora stati raggiunt

Pagine