Financial news

  1. Seduta positiva per Piazza Affari con il Ftse Mib che ha chiuso le contrattazioni in rialzo dello 0,45% a quota 22.191 punti. Il listino milanese ha beneficiato della positiva reazione dei mercati alle minute della Fed che hanno evidenziato come la m
  2. Piazza Affari ha chiuso in ribasso tirando il freno dopo la corsa di ieri, quando erano stati maggiormente premiati i titoli del comparto petrolifero e quelli della Difesa. Oggi hanno prevalso le prese di beneficio sul settore bancario e la caduta de
  3. Seduta all’insegna delle prese di beneficio per i listini europei dopo i forti guadagni di ieri. In assenza di indicazioni macro sono le notizie in arrivo da Parigi, dove un blitz della polizia francese in un covo jihadista ha portato alla morte di
  4. Galassia Enel colpita dalle vendite a Piazza Affari dopo la presentazione del nuovo piano industriale del colosso elettrico e dell’approvazione del progetto di integrazione di EGP. Enel prevede un Ebitda nel 2015 a 15 miliardi di euro e a 15,5 mili
  5. E' un piano ambizioso quello proposto questa mattina da Enel fino al 2019. Il colosso elettrico prevede un incremento degli investimenti di 2,7 miliardi salendo a quota 17 miliardi di euro. Nei dettagli anche risparmi per complessivi 1,8 miliardi e u
  6. Piazza Affari chiude in moderato ribasso fallendo il rimbalzo dopo lo scivolone di ieri con gli investitori che restano nervosi in attesa del primo rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve. Anche Wall Street si avvia a chiudere un'altra seduta
  7. Enel, attraverso la controllata Enel Produzione, ha raggiunto con la lussemburghese Fedeia Holdings un accordo per la cessione dell'intera partecipazione, pari al 49%, di Hydro Dolomiti Enel per 335 milioni di euro. La società oggetto della dismissi
  8. Il Consiglio di Amministrazione di Enel Green Power S.p.A. ("Enel Green Power"), presieduto da Alberto De Paoli, ha esaminato e approvato nella giornata di ieri il Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. Ricavi totali a 2.242 milioni
  9. Enel ha reso noto che i consigli di amministrazione delle controllate cilene Enersis, Endesa Chile e Chilectra hanno convocato per il prossimo 18 dicembre le rispettive assemblee straordinarie. Assemblee convocate, ricorda Enel in un comunicato, per
  10. Enel ha annunciato che i consigli di amministrazione delle società controllate cilene Enersis, Empresa Nacional de Electricidad (Endesa Chile) e Chilectra hanno deliberato la riorganizzazione del gruppo Enel "volta a separare le attività di generaz

Pagine