Financial news

  1. Enel Green Power festeggia a Piazza Affari la mossa del presidente Usa, Barack Obama, in tema ambiente. L'inquilino della Casa Bianco tramite un decreto ha deciso che le centrali elettriche a carbone statunitensi dovranno ridurre l'emissione di gas i
  2. Enel Green Power (EGP) debole a Piazza Affari, dove lascia sul parterre circa mezzo punto percentuale a 1,99 euro, con gli analisti di Morgan Stanley che hanno iniziato la copertura sul titolo con giudizio equalweight e target price a 2 euro. “I ta
  3. Enel Green Power North America, controllata di Enel Green Power, ha siglato un accordo per acquisire un ulteriore 26% di azioni di “Classe A” della “Buffalo Dunes Wind Project”, società che gestisce l’impianto eolico da 250 MW di Buffalo D
  4. Eccoli gli attesi cambi al vertice delle aziende pubbliche targati Matteo Renzi. In Eni si è optato per la continuità aziendale nominando nuovo amministratore delegato, al posto di Paolo Scaroni, Claudio Descalzi, finora alla guida della divisione
  5. Piazza Affari ha chiuso in rialzo con il Ftse Mib che ha guadagnato lo 0,23% a 21.717 punti, comunque distante dai massimi intraday toccati a 21.887 punti. Questa sera l’attesa è per la pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Federa
  6. Piazza Affari ha chiuso in rialzo aumentando i guadagni dopo i dati sul mercato del lavoro statunitense, che a marzo hanno evidenziato la creazione di 192 mila nuovi posti di lavoro nel settore non agricolo. Un dato di poco inferiore alle attese degl
  7. (ANSA) - MILANO, 4 APR - La Borsa di Milano viaggia in cauto rialzo, con l'Ftse Mib in progresso dello 0,06%. I rialzi sono guidati ora da Pirelli (+3), seguita da Mediaset (+1,54%), Fiat (+1,57%) ed Enel Green Power (+1,25%). Saipem cede il 2,8
  8. Piazza Affari ha chiuso in rialzo accelerando dopo le parole di Mario Draghi che ha fatto sapere che la Bce è pronta ad agire se necessario, implementando misure non convenzionali. Tra queste anche la possibilità di un quantitative easing, ossia di
  9. (ANSA) - Roma, 3 apr - "Un taglio degli incentivi alle rinnovabili tout court è impossibile per la legge italiana, teniamo presente che li ricevono 500mila produttori". Lo ha affermato l'ad di Enel Green Power, Francesco Starace, che si &
  10. Enel Green Power ha pubblicato oggi il piano strategico 2014-2018. La controllata verde del colosso energetico prevede investimenti pari a 6,1 miliardi di euro, 5,4 milioni dei quali dedicati alla crescita. E' quanto si legge in una nota diffusa dall

Pagine