Financial news

  1. Deutsche Bank ha raggiunto un accordo con la statunitense Securities and Exchange Commission (Sec) per chiudere le indagini relative strumenti derivati. L’intesa, che riguarda il 2008-2009, prevede il pagamento di una multa di 55 milioni di dollari
  2. Il Ftse Mib segna -0,04%, il Ftse Italia All-Share +0,01%, il Ftse Italia Mid Cap +0,45%, il Ftse Italia Star +0,47%.Mercati azionari europei lievemente positivi in avvio: il DAX segna +0,3%, il CAC 40 +0,2%, il FTSE 100 +0,4% e l'IBEX 35 -0,1%
  3. Retelit ha chiuso il primo trimestre 2015 con ricavi per 9,6 milioni di euro, in aumento di circa il 7% rispetto agli 8,9 milioni del primo trimestre 2014, e un utile prima delle imposte di 3,7 milioni, da una perdita di 0,2 milioni del primo trimest
  4. Il colosso della riassicurazione Munich Re ha chiuso il primo trimestre con *premi lordi contabilizzati *in lieve crescita (+0,9%) a 13,03 miliardi di euro. Il *risultato operativo *ha però registrato un calo del 25% a quota 995 milioni di euro e il
  5. D'Amico International Shipping ha chiuso il 2014 con una perdita netta di 10,6 milioni di dollari dall'utile netto di 11,8 milioni riportati l'anno precedente. Sul risultato, ha spiegato una nota della società, ha impattato la negativa valutazione a
  6. Il colosso internazionale dei titoli Stato Pimco starebbe per essere posto sotto inchiesta dalla Sec, la Consob degli Stati Uniti, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal.Il colosso internazionale dei titoli Stato Pimco starebbe per essere p
  7. Gli ETC su oro e petrolio hanno visto entrambi la nona settimana consecutiva di afflussi. Gli ETC su oro e petrolio hanno visto entrambi la nona settimana consecutiva di afflussi. I prezzi sono scesi nelle ultime settimane, riflettendo in parte una r
  8. Deciso cambio di tono per i maggiori indici azionari italiani in forte rialzo dopo le decisioni del board della Bce di tagliare i tassi di interesse di 10 punti base allo 0,05%.Deciso cambio di tono per i maggiori indici azionari italiani in forte ri
  9. Scope Ratings, agenzia di rating europea, ha annunciato la nomina, con decorrenza immediata, di Torsten Hinrichs a nuovo Chief Executive Officer. Hinrichs sostituirà il CEO fondatore di Scope, Florian Schoeller, che diventerà Presidente del Consigl
  10. Partendo dalla ricerca Morningstar, abbiamo paragonato i diversi replicanti disponibili in Italia dedicati all’indice europeo. Di Valerio BaselliDall’ormai famoso Whatever it takes (qualunque cosa sia necessaria) detto dal presidente della Banca

Pagine