Forex News

  1. Inizio settimana senza nuovi spunti e assenti grandi DATI economici, o nuovi fattori, in un mercato già zeppo di record, massimi, eccesso di ottimismo. Unici dati dalla CINA, con un deterioramento ulteriormente confermato, con il crollo delle esport
  2. Quello che risulta chiaro in queste ultime settimane / mesi, è che le previsioni da parte delle banche centrali, dei protagonisti dei mercati finanziari, delle istituzioni, non sono state per nulla azzeccate. Si continua a vivere in un periodo di co
  3. Con la recente debolezza euro, ripresa costi energia, i dati EU su inflazione e prezzi consumo, sono risaliti oltre le attese, dando maggiore conforto alla ECB riguardo al rischio di deflazione. Le trattative in GRECIA proseguono, anche se la strada
  4. A indebolire le quotazioni della moneta unica sono le aspettative degli addetti ai lavori sulle divergenti politiche monetarie delle due rispettive banche centrali. Negli Stati Uniti la Federal Reserve sembra ormai pronta a cambiare radicalmente rott
  5. Torna a rivedere i minimi da oltre un mese il cambio Eur/Usd, dopo le indicazioni macro arrivate dagli Usa e i discorsi della governatrice della Federal Reserve, Janet Yellen. Ma per capire bene cosa è accaduto, e soprattutto cosa accadrà, è neces
  6. Giornata tranquilla ieri, tutta focalizzata su Grecia, e audizione Yellen FED USA. Per quanto riguarda la Grecia era attesa la delibera per 7bln da Eu, un prolungamento di 4mesi per le scadenze debiti. Da YELLEN erano attesi commenti e prospettive su

Pagine