Tu sei qui

Tutti sulla stessa barca, e dalla stessa parte

Venerdì, 04 Maggio, 2018

Dopo la decisione della FED, di lasciare tutto invariato, largamente nelle previsioni di mercato, abbiamo avuto uno stop al rafforzamento del dollaro, e calo euro. Questo ha permesso alle valute ANGLO, AUD, NZD, MEX, di recuperare ampiamente dopo giorni difficili. E CAD in recupero, per poi cedere nuovamente su scia dati bilancia commerciale. Stabile la GBP, confrontata con dati sotto attese, che riducono le probabilità di un rialzo tassi, e del nuovo indebolimento del Governo May, aumento tensioni Brexit. Balzo marcato per NOK, a cui ha fatto seguito SEK, dopo annuncio di tassi invariati, ma con le prospettive di un rialzo nell’anno in corso. Meglio TURK, CINA, INDIA, URSS, EST-Eu, ASIA con YEN, da freno del dollaro. Deboli LATAM, da VEN, e ARG in particolare, con dati in netto ripiegamento. Stabile il CHF/cross. Meglio anche ORO, in particolare ARG, RAME, con domanda investitori al rialzo. Bene COMMODITY, in recupero, con PETROLIO sempre sostenuto causa geopolitica, nonostante elevato aumento stoccaggi Usa, e sua produzione su record massimi. YIELDS sono rimasti stabili/leggero calo, SPREAD stabile. L’EU ha pubblicato, dopo il budget molto criticato, le sue previsioni. Queste sono rimaste sostanzialmente invariate per crescita, inflazione, disoccupazione, investimenti, con riduzione del deficit. Questo grazie a prospettive di un aumento consumi, export, investimenti, e con il rallentamento del 1trimestre visto come fattore temporaneo. Intanto, con i DATI di ieri, confermato un ulteriore rallentamento inflazione EU, prezzi produzione stabili. Bene le vendite AUTO in GER, ITL. Calo marcato vendite dettaglio HK, rallentato PMI servizi in UK, crescita URSS, e balzo inflazione in TURK da indebolimento cambio. Bene la bilancia commerciale in AUD, netto calo invece per PMI servizi.

Venerdì, 04 Maggio, 2018
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi



Tassi