Standard & Poor's Ratings Services ha annunciato di aver confermato la valutazione “BB+/B” assegnata alla Repubblica Turca in scia di “un tasso di cambio flessibile e di un sistema bancario ben capitalizzato”. L’outlook è ribadito “negativo” poiché incorpora il rischio che “il finanziamento esterno diventi più scarso e costoso e che il sistema istituzionale di contrappesi si deteriori ulteriormente”.

Venerdì, 06 Novembre, 2015
Tags: