Tu sei qui

Mediaset in pesante calo in chiusura di ottava

Venerdì, 07 Agosto, 2015

Mediaset in pesante calo in chiusura di ottava. Il titolo tocca un minimo intraday a 4,452 euro dopo aver terminato giovedi' a 4,668. Le trimestrali negative di alcuni dei peer di Mediaset come ad esempio quella di Viacom, ma anche quelle di Comecast, Disney e Fox, appesantiscono il titolo. I maggiori operatori delle pay tv negli Usa lamentano il forte calo degli abbonamenti e della raccolta pubblicitaria causato dallla concorrenza di operatori piu' a buon mercato come ad esempio Netflix, che sta per arrivare anche in Italia (a novembre). Lo stesso presiedente di Fox Rupert Murdoch ha dichiarato che il settore sta cambiando e molto velocemente. Mediaset ha disegnato a partire dal picco del 14 aprile un potenziale doppio massimo in area 4,90, una figura ribassista che troverebbe conferma sotto i minimi del 18 giugno a 4,02 euro. La violazione di 4,50, dove transitano le medie mobili a 50 e 100 giorni, potrebbe essere bastante per portare i prezzi fino in area 4. Discese al di sotto dei 4 euro farebbero temere una inversione di trend rispetto al rialzo che il titolo ha saputo disegnare dai minimi di ottobre a 2,42. In quel caso e' possibile individuare target per il ribasso in area 3,70 e 3,40, rispettivamente 50% e 61,8% di ritracciamento (Fibonacci) del rialzo dallo scorso ottobre. Solo la rottura di area 4,90 metterebbe il titolo al sicuro dal rischio di nuovi cali prospettando il test dei 6 euro.

(AM)

Venerdì, 07 Agosto, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi