Trimestrale oltre le attese per Johnson & Johnson. La multinazionale americana ha chiuso il quarto trimestre del 2013 con ricavi pari a 18,4 miliardi di dollari, in rialzo del 4,%% rispetto al corrispondente periodo del 2012. L'utile netto si è attestato a 3,5 miliardi di dollari. Escludendo le poste straordinarie l'utile è salito a 3,6 miliardi di dollari, ossia 1,24 dollari per azione. Gli analisti si aspettavano ricavi pari a 17,95 miliardi e un utile netto rettificato di 1,20 dollari per azione. Per l'anno in corso Johnson & Johnson si aspetta di realizzare un utile per azione rettificato di 5,75-5,85 dollari (consensus a 5,86 dollari).

Martedì, 21 Gennaio, 2014