Tu sei qui

ING riduce al 38,2% le quote in NN Group

Mercoledì, 10 Giugno, 2015

Il gruppo olandese ING *(noto in Italia per il Conto Arancio) ha annunciato che oggi scambierà la seconda tranche da 337,5 milioni di euro di bond subordinati a conversione obbligatoria in 13,6 milioni di azioni di *NN Group.

La conversione si inserisce nel contesto dell'investimento dei tre investitori istituzionali asiatici RRJ Capital, *Temasek *e *SeaTown *nello stesso NN Group. Anche gli interessi sui bond oggetto dell'operazione, pari a 14,6 milioni di euro, saranno convertiti in altre 600 mila azioni di NN Group. Complessivamente questa transazione ridurrà la quota di ING in NN Group *dal 42,4 al 38,2% *e il termine dell'operazione è fissato al prossimo 15 giugno.
La quota di ING è passata soltanto lo scorso maggio 26 maggio dal 54,8 al 42,4% del capitale a seguito un accelerated book building presso investitori istituzionali tramite il quale la stessa ING ha collocato sul mercato circa 45 milioni di azioni di NN Group.

In particolare nel maggio 2014 ING aveva emesso bond subordinati a conversione obbligatoria per 1,125 miliardi di euro in favore dei citati tre investitori come parte del loro intervento nell'ipo di NN Group dello scorso luglio, che vide poi la conversione di una prima tranche di bond per 450 milioni di euro. La seconda tranche di oggi implica un conversione con uno sconto sui prezzi del 4 giugno del 3% (in pratica i titoli NN Group sono valutati a 24,78 euro).
La terza tranche di conversione da 337,5 milioni di euro dovrebbe essere scambiata prima della fine del 2016. Segna un rialzo dello 0,38% in queste ore il gruppo olandese ING (noto in Italia per il Conto Arancio) che passa dunque di mano a 14,47 euro per titolo. Il connazionale NN Group segna un rialzo dello 0,18% a quota 24,8 euro.

Mercoledì, 10 Giugno, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi