Il consiglio di amministrazione (cda) di Finmeccanica ha deliberato l'avvio formale delle operazioni societarie per l'attuazione del processo di divisionalizzazione. In particolare, stando a quanto comunicato dal gruppo, "le attività delle società del core business aerospazio, difesa e sicurezza partecipate al 100% da Finmeccanica (OTO Melara, Whitehead Sistemi Subacquei, Alenia Aermacchi, AgustaWestland, Selex ES) saranno esercitate dalla stessa Finmeccanica attraverso proprie specifiche divisioni, coordinate da appositi Settori, mentre quelle delle società non detenute interamente o per le quali vigono specifiche regole di governance saranno gestite e coordinate, sempre da Finmeccanica, direttamente tramite i settori".
Il cda ha, pertanto, approvato i progetti di fusione per incorporazione di Oto Melara e Whitehead Sistemi Subacquei in Finmeccanica e i progetti di scissione parziale di Alenia Aermacchi, AgustaWestland e Selex ES in favore di Finmeccanica. I progetti di fusione per incorporazione e di scissione parziale, precisa Finmeccanica, hanno già ricevuto il via libera anche dai board delle società interessate.

Giovedì, 30 Luglio, 2015