Tu sei qui

Enel Green Power: utile netto -38% a 245 milioni nei primi 9 mesi

Venerdì, 13 Novembre, 2015

Il Consiglio di Amministrazione di Enel Green Power S.p.A. ("Enel Green Power"), presieduto da Alberto De Paoli, ha esaminato e approvato nella giornata di ieri il Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015.

  • Ricavi totali a 2.242 milioni di euro (2.084 milioni al 30.09.2014,+7,6%)
  • Ebitda a 1.470 milioni di euro (1.317 milioni al 30.09.2014, +11,6%)
  • Ebit a 680 milioni di euro (813 milioni al 30.09.2014,-16,4%)
  • Risultato netto del Gruppo a 245 milioni di euro (395 milioni al 30.09.2014,- 38,0%)
  • Indebitamento finanziario netto a 7.345 milioni di euro (6.038 milioni al 31.12.2014,+21,6%)
  • Capacità installata netta a 10,6 GW (9,5 GW(1) al 30.09.2014, +11,6%)
  • Produzione netta a 24,9 TWh (23,5 TWh al 30.09.2014, +6,0%)

Francesco Venturini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel Green Power, ha così commentato: "Con i mille MW gli ulteriore capacità che sono stati aggiunti nei primi nove mesi dell'anno, abbiamo dimostrato la nostra capacità di accelerare il passo sulla strada dello sviluppo, confermando la posizione di EGP quale leader mondiale nel settore delle rinnovabili. I risultati raggiunti confermano la validità della nostra strategia di crescita, testimoniata dalla solida performance degli asset nel continente americano. Abbiamo inoltre ampliato il nostro potenziale di crescita affacciandoci per la prima volta sul mercato asiatico, con il nostro ingresso in India, e con l'operazione di consolidamento nel settore del solare fotovoltaico in Italia. In tale quadro, l'accordo per vendere gli asset portoghesi del Gruppo segna un ulteriore progresso nella gestione attiva del portafoglio, integrando la generazione di cassa al fine di alimentare l'espansione".

Venerdì, 13 Novembre, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi