Il consiglio di amministrazione di Cementir Holding ha approvato i risultati dei nove mesi 2015, archiviati con ricavi delle vendite e prestazioni in crescita dello 0,7% a 719,7 milioni di euro (714,7 milioni al 30 settembre 2014), "grazie al buon andamento delle attività nei Paesi Scandinavi e in Malesia, che hanno compensato le difficoltà riscontrate in Turchia, Egitto e Cina, della sostanziale stabilità dei ricavi in Italia e dell’impatto positivo derivante dalla rivalutazione di alcune valute estere nei confronti dell’euro".
Nel periodo in esame il risultato ante imposte si è attestato a 63,6 milioni, sostanzialmente in linea con il 2014 grazie al positivo contributo della gestione finanziaria. Confermati gli obiettivi economici e finanziari per l’anno 2015.

Martedì, 10 Novembre, 2015