Tu sei qui

Bruxelles avvia indagine sulla fusione Dow Chemical-DuPont. Rischi per concorrenza e innovazione

Lunedì, 26 Settembre, 2016

La Commmissione Ue ha formalmente avviato un'indagine antritrust relativa alla fusione da 130 miliardi di dollari tra i due colossi chimici Usa Dow Chemical e DuPont, dichiarando che l'operazione potrebbe mettere a rischio la concorrenza nei settori di protezione dei raccolti agricoli (insetticidi, erbicidi etc) e delle sementi e in alcuni segmenti del petrolchimico. La fusione, secondo Bruxelles, potrebbe anche costituire un ostacolo all'innovazione. "La vita dei contadini dipende dall'accesso a sementi e pesticidi a prezzi competitivi. Dobbiamo fare in modo che la concentrazione proposta non porti a un aumento dei prezzi o a minore innovazione per questi prodotti", ha dichiarato giovedì il commissario europeo alla Concorrenza Margrethe Vestager. Bruxelles ha rinviato al 20 dicembre prossimo la sua pronuncia definitiva sull'operazione. Dow Chemicals ha chiuso la seduta di giovedì a Wall Street in progresso dello 0,36% contro il dello 0,14% di DuPont.

(RR)

Venerdì, 12 Agosto, 2016
 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.