Tu sei qui

Borsa italiana in forte ribasso: Ftse Mib -2,83%

Venerdì, 21 Agosto, 2015

Mercati azionari europei in deciso calo. Il Ftse Mib ha chiuso a -2,83%, il Ftse Italia All-Share a -2,78%, il Ftse Italia Mid Cap a -2,55%, il Ftse Italia Star a -2,83%. Ad Atene l'indice generale Athex Composite ha perso il 2,49%. Ieri sera il premier greco Alexis Tsipras ha annunciato le dimissioni e chiesto elezioni anticipate da tenersi il 20 settembre. Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan ha annunciato elezioni anticipate il 1° novembre.

  • L'euro si rafforza ulteriormente nei confronti del dollaro:* sembra sfumare l'ipotesi di rialzo dei tassi ufficiali USA a settembre a causa delle tensioni sui mercati emergenti. EUR/USD alla chiusura dei mercati azionari europei oscilla in area 1,1340 dopo un massimo a 1,1353, il valore più elevato da giugno.

  • Mercati obbligazionari europei in divergenza: tiene il Bund mentre è sell-off sui bond euro-periferici: *il rendimento del BTP decennale sale di 8 bp all'1,86%, così come quello dei Bonos che passa al 2,02%, mentre quello del Bund decennale cede 1 bp allo 0,58%. Lo spread sale di 9 bp a 129. Netto rialzo anche per i rendimenti dei titoli di Stato delle Grecia: il titolo a 2 anni rende il 13,30% dal 12,37% di ieri, quello a 10 anni il 10,05% dal 9,43% di ieri.

  • Per quanto riguarda i dati macroeconomici pubblicati durante la giornata segnaliamo che negli USA Markit ha reso noto che nel mese di agosto l'Indice PMI Manifatturiero (stima flash)* si e' attestato a 52,9 punti in calo dai 53,8 del mese precedente scivolando sui livelli minimi da ottobre 2013. La Commissione Europea ha reso noto che il valore preliminare dell'Indice di Fiducia dei Consumatori in agosto si e' attestato a -6,8 punti dai -6,9 punti attesi e dai -7,1 punti di luglio. Markit Economics ha segnalato che nel mese di agosto (stima flash) il PMI eurozona ha mostrato un rialzo a 54,1 punti dai 53,9 punti di luglio. In Germania Markit Economics ha comunicato che nel mese di agosto il dato preliminare dell'Indice PMI dei Servizi e' sceso a 53,6 punti dai 53,8 punti di luglio, sui livelli minimi da tre mesi. L'indice PMI manifatturiero si è attestato a 53,2 punti dai 51,8 punti precedenti. L'indice PMI Composito, che misura i risultati combinati delle attività manifatturiere e dei servizi, e' cresciuto a 54 punti dai 53,7 punti di luglio, evidenziando la lettura più alta degli ultimi quattro mesi e segnalando un rafforzamento nella crescita dei nuovi ordini.

Venerdì, 21 Agosto, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi