Tu sei qui

Borsa italiana in forte rialzo: Ftse Mib +1,45%. Brilla Generali, Ferragamo e Moncler in rosso

Giovedì, 14 Maggio, 2015

Mercati azionari europei in ascesa. Il Ftse Mib ha chiuso a +1,45%, il Ftse Italia All-Share a +1,32%, il Ftse Italia Mid Cap a +0,32%, il Ftse Italia Star a +0,47%.

Per quanto riguarda i dati macroeconomici della giornata segnaliamo che negli USA le nuove richieste di sussidi di disoccupazione nella settimana terminata l'8 maggio si sono attestate a 264 mila unità, di poco inferiore al dato rilevato la settimana precedente (265 mila unità), ma in calo rispetto alle attese degli analisti pari a 275 mila. Il numero totale di persone che richiede l'indennità di disoccupazione si attesta a 2,229 milioni, inferiore ai 2,240 milioni attesi. Nel primo pomeriggio il Dipartimento del Lavoro ha comunicato che l'indice grezzo dei prezzi alla produzione ha evidenziato, nel mese di aprile, un calo dello 0,4% rispetto a marzo, dopo l'incremento dello 0,2% della rilevazione precedente. Su Base annuale il PPI ha registrato una variazione negativa dell'1,3%, deludendo le attese, fissate su un calo dello 0,8%. L'indice core (esclusi energetici ed alimentari) e' diminuito dello 0,2% su base mensile (in consensus +0,1%). Su base annuale, l'indice Core ha fatto segnare un incremento pari allo 0,8%.

  • Generali (+3,80%) in forte rialzo grazie ai dati del primo trimestre 2015*, periodo archiviato con risultato operativo in crescita del 6% a a 1,3 miliardi di euro (miglior risultato da 7 anni) grazie al decisivo contributo dei rami vita. Il titolo ha superato la resistenza a 17,70 euro per poi mettere pressione su area 18. Oltre questa soglia lecito credere in un allungo verso 18,80.

  • Bel progresso per Atlantia (+3,37%) dopo che Gilberto Benetton*, presidente della controllante Edizione, ha confermato l'ipotesi di cessione del 15% di Aeroporti di Roma a un investitore non ancora individuato e un ulteriore 15% al fondo sovrano Adia di Abu Dhabi. Il ricavato potrebbe essere immediatamente utilizzato per investire in altri aeroporti, come quello di Nizza, per il quale sta aspettando il bando di vendita. Benetton ha confermato che il gruppo trevigiano sarà in gara.

Giovedì, 14 Maggio, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi