Tu sei qui

Borsa italiana, chiusura sui minimi: Ftse Mib -4,03%. Ondata di vendite sui finanziari

Lunedì, 06 Luglio, 2015

Mercati azionari europei in flessione dopo referendum Grecia. Il Ftse Mib ha chiuso a -4,03%, il Ftse Italia All-Share a -3,85%, il Ftse Italia Mid Cap a -2,67%, il Ftse Italia Star a -1,29%.

  • Per quanto riguarda i dati macroeconomici della giornata segnaliamo che negli Stati Uniti l'Institute for Supply Management ha comunicato che l'indice ISM* non manifatturiero e' salito meno del previsto a giugno, attestandosi a 56 punti dai 55,7 punti del mese precedente. Il dato e' risultato inferiore alle previsioni degli economisti fissate su un indice pari a 56,2 punti. Markit ha reso noto che nel mese di giugno l'Indice PMI Manifatturiero (dato finale) si e' attestato a 54,6 punti in calo dai 56 del mese precedente. Il dato e' risultato pari alla stima flash. E' stato reso noto che nella Zona Euro l'indice Sentix, che misura la fiducia degli investitori nel mese corrente, a luglio è cresciuto rispetto al mese precedente, a 18,5 punti dai 17,1 punti precedenti. Il dato e' risultato superiore alle aspettative degli addetti ai lavori fissate su un indice pari a 15 punti. Il Dipartimento dell'Economia e della Tecnologia tedesco ha reso noto che in maggio gli ordinativi industriali sono diminuiti dello 0,2% rispetto al mese precedente, battendo tuttavia le stime degli analisti che avevano calcolato un decremento pari allo 0,4%. Il dato è risultato nettamente inferiore all'incremento del 2,2% del mese precedente. L'Istituto Nazionale di Statistica spagnolo ha comunicato che la produzione industriale in Spagna è cresciuta del 3,4% in maggio rispetto allo stesso periodo del 2014 dopo l'incremento dell'1,7% registrato ad aprile. Gli analisti avevano stimato un incremento della produzione industriale del 2,6% su base annuale.

Lunedì, 06 Luglio, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi