Tu sei qui

Azimut, raccolta netta in maggio positiva per € 1,3 miliardi

Lunedì, 08 Giugno, 2015

Il Gruppo Azimut ha registrato nel mese di maggio 2015 una raccolta netta positiva per € 1,3 miliardi, portando così la raccolta netta da inizio anno a ca. € 3,7 miliardi. Il dato di raccolta ha beneficiato del consolidamento delle masse di Quest (Brasile) e EWM (Australia). Al netto del consolidamento delle masse dalle JV, il Gruppo Azimut ha comunque conseguito nel mese di maggio una raccolta netta positiva per circa € 413 milioni (da inizio anno ca. € 2,2 miliardi).

Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato raggiunge € 35,6 miliardi, di cui € 30,6 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

In data odierna sono inoltre partiti tre nuovi comparti del fondo lussemburghese multi comparto AZ Fund 1, tra cui due fondi multi-advisory (Emerging Markets Local Currency Bond e Global Emerging Markets Equity) e AZ Arbitrage, che investe in strumenti finanziari di natura azionaria emessi da società soggette ad operazioni di "finanza straordinaria". Quest'ultimo è tra i primi UCITS IV in Europa e primo prodotto Merger Arbitrage che si avvale della consulenza di una società italiana.

Infine Azimut, tramite AZ International Holdings, ha completato l'acquisto di un ulteriore 25% in Katarsis CA, portando la sua partecipazione al 100%. Una parte del controvalore è stato pagato in azioni Azimut Holding bloccate nel patto (secondo la nuova governance), dando la possibilità ai partner locali di diventare azionisti della capogruppo, e promuovendo la crescita del patto in linea con la strategia del Gruppo.

Pietro Giuliani, Presidente e CEO del Gruppo, commenta: "In soli 5 mesi abbiamo realizzato una raccolta totale di 3,7 miliardi di euro, un risultato che testimonia come il Gruppo stia crescendo, sia in Italia che all'estero, con un trend e un ritmo eccezionali.

Lunedì, 08 Giugno, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi