Tu sei qui

Agosto porta gli ETPs S&L al quota 70 miliardi di dollari

Mercoledì, 14 Ottobre, 2015

WisdomTree, provider di Exchange-Traded Fund (“ETF”) e di Exchange-traded product (“ETP”), e specialista in ETP S&L attraverso il marchio Boost ETP presenta i risultati del report “Boost Short & Leveraged ETFs/ETPs Global Flows" aggiornati a settembre 2015.

I risultati evidenziano che le masse gestite dagli ETP S&L a fine di Settembre hanno raggiunto la quota record di 70 miliardi di dollari in crescita del 14% rispetto a inizio anno, confermando che gli investitori a livello globale continuano a incrementare l’utilizzo di questi strumenti.

Gli investitori in ETP S&L possono esprimere un sentiment rialzista o ribassista. Per questo motivo gli assets in gestione possono rivelare un più ampio sentiment rispetto ai flussi o alle masse detenute dai fondi comuni o da altri ETP. Dal momento che gli ETP S&L tendono ad essere utilizzati per brevi periodi o per prese di posizioni tattiche, i relativi dati sui flussi e sulle masse possono fornire indicazioni preziose e tempestive sull’atteggiamento di una parte relativamente sofisticata di investitori. Il report Boost Short & Leveraged ETFs/ETPs Global Flows mette in evidenza i flussi e le tendenze sia dal punto di vista geografico che di asset class.

In termini di asset allocation, a fine Settembre gli ETP azionari sono stati i più popolari con il 72% del totale delle masse gestite (50,7 miliardi di dollari), seguiti dagli ETP sui titoli di debito (12%, 8,7 miliardi di dollari) e da quelli sulle materie prime (9%, 6,1 miliardi di dollari). Per quanto riguarda l’azionario, la maggior parte delle masse gestite sono focalizzate sulle large e small cap Statunitensi (18,5 miliardi di dollari), seguite dai paesi dell’Asia-Pacific (13,1 miliardi di dollari) e dall’Europa (6,9 miliardi di dollari).

Mercoledì, 14 Ottobre, 2015
 

 

Copyright (c) 2009  Borse Pro. Tutti i diritti riservati.

Tassi

Tassi