Indicatore Williams Percent Range

L’indicatore di analisi tecnica Williams’ Percent Range (%R) è un indicatore di  momentum che aiuta ad identificare le aree di iper venduto e iper comprato nelle fasi laterali di mercato. È stato sviluppato da Larry Williams. Williams’ Percent Range (%R) oscilla tra 0 e -100. Se l’oscillatore è tra 80% e 100%, indica una situazione definita iper venduta, invece il valore compreso tra 0% e 20% indica una situazione di iper comprato. L’indicatore è composto da due linee orizzontali che tagliano appunto le soglie del 20% e dello 80%.
Come per tutti gli oscillatori che segnalano zone di iper comprato e iper venduto, il segnale si genera quando il prezzo cambia direzione, quando l’indicatore si trova in queste zone prima o poi si verifica il movimento, ma le linee devono essere superate poiché se il mercato è in trend come nella figura seguente l’indicatore potrebbe stare per esempio tra la soglia 0 e 20% per diverso tempo, l’inversione deve essere confermata e il mercato deve essere in trading range per produrre un segnale valido.
Figura 1: %R gbp/usd giornaliero  Figura 1
Pertanto, l’abilità di questo indicatore nell’anticipare i punti di inversione è molto elevata solo in un mercato laterale.
La formula è la seguente:

%R = ( massimo più alto in n periodi precedenti – la chiusura giornaliera ) / ( massimo più alto in n periodi precedenti – il minimo più basso di n periodi precedenti ) * - 100

L’indicatore Williams Percent Range (%R) è molto simile all’Oscillatore Stochastic, una differenza è che %R ha una scala capovolta e  Stochastic Oscillator ha un adattamento interno. In un mercato piatto un uscita dalla soglia iper venduto è un segnale di comprare, allo stesso modo un uscita da una soglia di iper comprato è un segnale di vendere. Inoltre al pari di altri oscillatori permette di mettere in evidenza le bullish divergence e le bearish convergence.

Fare pratica usando Williams Percent Range

 

Allo scopo far pratica con l’uso dell Accumulation/DL, noi vi consigliamo di scaricare un _software di grafici_ e applicare l’indicatore sui grafici tempo reale delle principali coppie valutarie.

A questo proposito, noi consigliamo la piattaforma di trading Plus500. Si tratta di uno strumento potentissimo, facile da usare, che vi permette di praticare compravendita senza dover studiare una piattaforma troppo sofisticata. Dovrete soltanto scaricare, installare e aprire demo account gratuito, così potrete applicare sostanzialmente ogni indicatore tecnico che vorrete, su tutti i grafici dei trend giornalieri, siano essi di coppie valutarie o materie prime.