Indicatore Producer Price Index

L’indicatore di analisi fondamentale del dollaro Producer Price Index (PPI) misura il cambiamento medio dei prezzi per i produttori, dei beni utilizzati dai produttori per ricavare il loro output, quindi è l’inflazione che subiscono i produttori, anche se i maggiori costi che sopportano alla fine vengono sempre trasferiti al consumatore finale mediante un aumento del prezzo dei prodotti destinati al consumo. Quindi si misura, con questo indicatore i beni che conivolgono il primo stazio in una transazione.

Come avevamo accennato precedentemente i cambiamenti nei prezzi che si verificano alla fonte per le aziende, coinvolgono più settori e alla fine ricadono sempre sul consumatore. Quindi questo indicare andrebbe osservato per cercare di individuare l’aumento o la diminuizione dei prezzi nei prodotti finali.

Queste notizie che riguardano possibili aumenti dei prezzi hanno sempre un effetto positivo sulla valuta, poiché l’aumento dei prezzi, ciò dell’inflazione, spinge le banche centrali ad aggiustare i tassi d’interesse per non erodere il potere d’acquisto dei consumatori, ma il mercato azionario può reagire in modo negativo, per l’efetto immediato negativo che provoca sulle aziende.

Il core Producer Price Index è una componente del PPI, molto più affidable e più precisa per valutare l’andamento dei prezzi dei prodotti e servizi che incidono sui produttori. IL Core PPI sarebbe il PPI meno le componenti di cibo ed energia, che hanno prezzi più volatili in grado di falsare la tendenza generale dell’indice composto. Comunque bisogna aggiungere che questi componenti poiché rappresentano circa il 40% del PPI, hanno un peso molto grande tale da generare e rappresentare un indicatore con una porpria tendenza.

Fonte: Department of Labor  (www .dol. gov) 
Frequenza: mensile, intorno alla metà del mese.
Impatto valuta dollaro: medio, un valore superiore alle previsione produce un apprezzamento del dollaro, al contrario un valore inferiore alle previsioni genera un deprezzamento del dollaro.

 

Fare pratica usando PPI

Allo scopo far pratica con l’uso dell Accumulation/DL, noi vi consigliamo di scaricare un _software di grafici_ e applicare l’indicatore sui grafici tempo reale delle principali coppie valutarie.  

A questo proposito, noi consigliamo la piattaforma di trading plus500. Si tratta di uno strumento potentissimo, facile da usare, che vi permette di praticare compravendita senza dover studiare una piattaforma troppo sofisticata. Dovrete soltanto scaricare, installare e aprire demo account gratuito, così potrete applicare sostanzialmente ogni indicatore tecnico che vorrete, su tutti i grafici dei trend giornalieri, siano essi di coppie valutarie o materie prime.