Indicatore Prodotto interno Lordo - GDP per il dollaro

Il prodotto interno lordo (Gross domestic Product GDP) per il dollaro, negli Stati Uniti non ha la stessa importanza che gli viene attribuita in Europa. Viene redatto più che altro per comparare la forza e la solidità dei relativi paesi, che si rifletterà, come ben noto, nel rapporto tra le relative valute.Gross domestic product rappresenta la somma del valore dei beni e servizi prodotti all’interno della nazione dalle imprese nazionali e straniere, il calcolo deriva dalla somma dei consumi, spesa pubblica, investimenti, e dalla differenza tra esportazioni e importazioni, per misurare il valore che riesce a creare una nazione in un anno, generato dalle imprese nazionali e straniere. Ciò che è importante sono le variazioni percentuali in aumento o in diminuzione, per vedere se l’economia della nazione migliora o peggiora rispetto alle altre. Rientrano nel Pil tutti i prodotti e servizi prodotti in un anno, per esempio se viene venduta un’auto nuova ad un consumatore finale viene conteggiata, la vendita di un auto usata non viene conteggiata. Inoltre vengono conteggiati tutti i beni finali per l’acquirente, non quelli intermedi. Con il Pil in sostanza si valuta l’attività economica di un paese in un anno, cioè la sua capacità di produrre valore nel tempo, poiché quando si confrontano i dati relativi a più anni si valutano miglioramenti o peggioramenti dell’attività economica in un nazione nel tempo.

Pertanto, data l’importanza di questo indice durante l’anno si cerca di monitorare l’andamento di questo indice e si utilizzano i dati trimestrali per monitorare l’andamento, e si fanno delle previsioni. Per il dollaro 3 previsioni del GDP, per ogni trimestre, vengono rilasciate con un mese di differenza:
 

  1. Versione anticipata: GDP first release oppure detto Advance GDP, che sarebbe la prima previsione del Pil ed ha un impatto maggiore rispetto alle altre, rilasciato trimestralmente, anche se si basa su dati trimestrali viene tradotto in dati annuali, per mettere una migliore comparazione, l’anticipata è la prima e quindi ha l’impatto maggiore. La frequenza è 30 giorni dalla fine di un trimestre.
  2. Versione Preliminare: Prelim GDP o GDP Second Release, rilasciata trimestralmente espressa in un formato annuale, frequenza 60 giorni dopo la fine del trimestre
  3. Versione finale: Final GDP 90 giorni dopo la fine del trimestre.

Il mercato accoglie favorevolmente soprattutto un PIL in crescita più delle attese mentre una sua flessione potrebbe comportare una reazione negativa delle borse, poiché un PIL in crescita indica un’espansione economica, mentre una sua riduzione sta a significare una contrazione dell’attività economica nazionale.

Impatto valuta dollaro: Alto, un valore superiore alle previsione produce un apprezzamento del dollaro, al contrario un valore inferiore alle previsioni genera un deprezzamento del dollaro. 

Fare pratica usando GDP - Pil

 

 

Allo scopo far pratica con l’uso dell Accumulation/DL, noi vi consigliamo di scaricare un _software di grafici_ e applicare l’indicatore sui grafici tempo reale delle principali coppie valutarie.

 

A questo proposito, noi consigliamo la piattaforma di trading plus500. Si tratta di uno strumento potentissimo, facile da usare, che vi permette di praticare compravendita senza dover studiare una piattaforma troppo sofisticata. Dovrete soltanto scaricare, installare e aprire demo account gratuito, così potrete applicare sostanzialmente ogni indicatore tecnico che vorrete, su tutti i grafici dei trend giornalieri, siano essi di coppie valutarie o materie prime.