Indicatore Medie Mobili

Le medie mobili sono lo strumento più popolare nell’analisi tecnica. La grande utilità di questo strumento è che seguono il movimento dei prezzi, più il periodo è breve e più sono reattive al movimento dei prezzi, invece un periodo temporale più lungo filtra il movimento dei prezzi mettendo in evidenza la reale tendenza dei mercati. Le medie mobili più utilizzate sono la media mobile semplice (simple moving average SMA) e la media mobile esponenziale ( exponential moving average EMA), ma inoltre vengono anche utilizzate la media mobile adattiva (Smoothed Moving Average SMMA) e la media mobile lineare ponderata ( Linear Weighted Moving Average LWMA). Nel grafico seguente su un periodo di 20 barre giornaliere calcoliamo le differenti medie mobili sui prezzi di chiusura.
Simple Moving Average (SMA); Exponential Moving Average (EMA) (linea nera); Smoothed Moving Average (SMMA) (linea verde); Linear Weighted Moving Average (LWMA) (linea blu).
Figura1: medie mobili

fig.1Medie Mobili
La media mobile semplice è ottenuta dalla somma dei prezzi di un determinato mercato (generalmente si usano i prezzi di chiusura ma possono essere utilizzati nel calcolo il prezzo di massimo, di minimo e l’apertura) per un determinato periodo di tempo, diviso il periodo preso in considerazione, in pratica si fa la media dei prezzi si sommano i prezzi di un dato periodo e poi si divide per il periodo scelto, ma mano che il mercato si muove l’ultimo prezzo sostituisce il primo mantenendo lo stesso periodo di calcolo, in tal modo abbiamo una media mobile. Il risultato di queste operazioni genera una linea come potete vedere dal grafico tracciato precedentemente.
Modalità di Calcolo:
Media mobile semplice o aritmetica, calcolata dalla sommatoria dei prezzi su un dato periodo (N), diviso il periodo usato per il calcolo (N).

SMA = SUM(CLOSE, N) / N

Media mobile esponenziale (EMA) ) è una media che cerca di rimediare agli errori della media artimetica che non da importanza agli ultimi prezzi eliminando in tal modo questo ritardo.

EMA = (CLOSE(i) * P ) + ( EMA(i-1) * (100-P) )
Dove: CLOSE(i) = prezzo di chiusura attuale; EMA(i-1) = Media mobile esponenziale di un periodo precedente; P = la percentuale del valore dei prezzi

Smoothed Moving Averge (SMMA), ha un calcolo un po’ complesso, con l’obiettivo di essere più accurata, per semplicità può essere ridotta a questa formula

SMMA (i) = (SMMA(i - 1) * (N - 1) + CLOSE (i)) / N

Linear Weighted Moving Average (LWMA), media mobile ponderata, questa media viene calcolata moltiplicando ciascun prezzo per un coefficiente, assegnando una differente importanza ai prezzi, diviso la somma dei coefficienti di peso utilizzati.

LWMA = SUM(Close(i)*i, N) / SUM(i, N)

Ciò che differenzia in sostanza queste medie, è che attribuiscono un peso differente agli ultimi prezzi, invece la media mobile semplice considera tutti i prezzi uguali.In analisi tecnica questi indicatore trovano un uso molto diffuso e molto ampio in molti trading system sotto molteplici aspetti. Quindi sono uno strumento molto versatile. La personalizzazione di tali strumenti dipende da diversi fattori come il mercato, il periodo temporale, lo stile di trading e l’utilizzo che ne se ne vuole fare. Ciò che non bisogna dimenticare che sono strumenti di trend following, quindi hanno un utilità maggiore quando il mercato è in trend, e inoltre come abbiamo più volte detto, un gran difetto è che sono lagging cioè reagiscono in ritardo rispetto al movimento dei prezzi.

Fare pratica usando Medie Mobili

Allo scopo far pratica con l’uso dell Accumulation/DL, noi vi consigliamo di scaricare un _software di grafici_ e applicare l’indicatore sui grafici tempo reale delle principali coppie valutarie.

A questo proposito, noi consigliamo la piattaforma di trading plus500. Si tratta di uno strumento potentissimo, facile da usare, che vi permette di praticare compravendita senza dover studiare una piattaforma troppo sofisticata. Dovrete soltanto scaricare, installare e aprire demo account gratuito, così potrete applicare sostanzialmente ogni indicatore tecnico che vorrete, su tutti i grafici dei trend giornalieri, siano essi di coppie valutarie o materie prime.