Indicacore CB Consumer Confidence index

CB consumer confidence index è un indicatore di analisi fondamentale che viene redatto allo scopo di misurare il grado di fiducia dei consumatori rispetto all’economia, quindi si misura se i consumatori sono ottimisti o pessimisti rispetto all’andamento dell’economica, questo perché si è convinti che sei consumatori sono ottimisti, essi consumeranno di più, acquisteranno più prodotti e servizi, l’aumento delle vendite stimolerà indubbiamente l’economia, viceversa se gli investitori sono poco fiduciosi sull’andamento dell’economia, ciò rappresenterà una cattiva notizia per I mercati preannunciando delle possibili contrazioni della spesa e dell’espansione economica. 
Il Conference Board è un organizzazione indipendente con uno scopo sociale, non-profit, per diffondere la conoscenza manageriale e aiutare le aziende a migliorare le proprie performance e per meglio servire la società. Il Conference Board pubblica informazioni e analisi e previsioni da oltre 90 anni.
Il Consumer Confidence Index (CCI) è uno degli indici più importanti redatti su base mensile dal Conference Board, l’indice in sostanza si compone, cioè è il risultato di oltre 5000 questionari per misurare la fiducia del consumatore medio, sulla situazione corrente e su quella futura dell’economia. Questo indagine viene condotta dal 1967. Perché gli economisti stanno molto attenti a questo indicatore? La risposta risiede nel fatto che l’economia negli Stati Uniti dipende molto dai consumi, si calcola che i consumi interni costituiscono circa 1 2/3 del totale delle spese al consumo, quindi rappresentano un elemento cruciale per l’espansione e per la ripresa economica. Due sottoindici sono redatti in connessione al Consumer Confidence Index, e sono il Current Situation Index (che misura la fiducia attuale) e l’Expectations Index (che misura le aspettative future). Pertanto, questo indice è in relazione al potere d’acquisto, più sono fiduciosi I consumatori circa l’economia e sulle loro finanze, e più è probabile che essi spenderanno. Pertanto, è evidente che per le sue peculiarità, quando viene rilasciato questo indicatore influenza direttamente i mercati finanziari, per quando riguarda il forex e, in particolare il dollaro, una valore migliore delle previsone indice positivamente sulla valuta.
L’unica critica che viene mossa a questo indicatore deriva dalla sua debole connessione con la spesa delle famiglie, per tal motivo alcuni economisti preferiscono l’indice sulla fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan.

Fare pratica usando CCI

Allo scopo far pratica con l’uso dell Accumulation/DL, noi vi consigliamo di scaricare un _software di grafici_ e applicare l’indicatore sui grafici tempo reale delle principali coppie valutarie.

A questo proposito, noi consigliamo la piattaforma di trading plus500. Si tratta di uno strumento potentissimo, facile da usare, che vi permette di praticare compravendita senza dover studiare una piattaforma troppo sofisticata. Dovrete soltanto scaricare, installare e aprire demo account gratuito, così potrete applicare sostanzialmente ogni indicatore tecnico che vorrete, su tutti i grafici dei trend giornalieri, siano essi di coppie valutarie o materie prime.