Iniziare a muoversi nel commercio Forex  

Non è poi così difficile iniziare a commerciare in Forex. Il fattore chiave è continuare ad approfondire le proprie conoscenze ed allenarsi attraverso un conto dimostrativo. Di seguito sono elencati i vari passaggi che ti raccomandiamo di seguire quando inizi a muoverti nel commercio

Plus500

1. Impara a commerciare in Forex

Leggere alcuni articoli o visitare il sito  http://www.borse.pro non è sufficiente per imparare il commercio Forex.

Per guadagnare e massimizzare i tuoi profitti nel mercato dello scambio delle valute estere, devi fare molto di più! Consigliamo di frequentare seminari e corsi organizzati da professionisti, di imparare dall’esperienza e formare la tua rete di consulenza con altri investitori FX per scambiare le informazioni e le ultime strategie di commercio.

2. Commercio dei titoli Forex in un conto dimostrativo

Attenzione, quelli sono soldi veri, I TUOI soldi!

Molte persone entrano troppo presto nel mercato Forex e perdono tanto denaro a causa dei margini. Il modo migliore per imparare il Forex è testare con pazienza e determinazione le proprie abilità e aumentare il proprio livello di fiducia e sicurezza con un conto dimostrativo, prima di impegnare il proprio capitale. Registra un conto Forex qui con Plus500!

3. Massimizzare i tuoi strumenti e sistemi di commercio FX

È molto importante per chi negozia Forex conoscere bene gli strumenti di commercio. Vari broker FX offrono un assortimento di strumenti che vengono usati per commerciare all’interno del mercato Forex. Spesso​  i traders usano uno o più di uno sistemi /software di commercio per negoziare in Forex online, i quali di solito sono già previsti in un pacchetto al momento dell’apertura di un conto con i broker Forex .

In breve, questi software funzionano così: il software del commercio Forex è connesso al sistema del broker via Internet; i prezzi delle valute vengono aggiornati in tempo reale e il trader effettua la sua chiamata al commercio tramite il software.  Tali software di commercio spesso richiedono potenzialità minime del computer per cui , oggigiorno , si può lavorare anche dal computer di casa, purché sia connesso a Internet.

In caso normale , le funzioni automatiche del commercio relative agli order sono radicate nel software di commercio Forex . Nell’ambito del commercio Forex , stop loss order e limit order sono le due funzioni più usate .

Limit Order:

Come trader, puoi piazzare questi order quando vuoi comprare/vendere la valuta ad un prezzo migliore rispetto al mercato attuale. I limit order vengono effettuati automaticamente quando il prezzo raggiunge un certo livello. Per esempio: l’attuale EUR/USD è a 1.2693 e il tuo limit order predeterminato è vendere tutto a 1.2700. L’ordine verrà eseguito automaticamente ogni volta che il prezzo raggiunge 1.2700.

È importante imparare che i limit order possono essere piazzati solo ad una distanza minima dall’attuale prezzo di mercato. Inoltre tali ordini possono essere cancellati o modificati da te in qualsiasi momento, purché il prezzo del limit order sia fissato oltre la distanza minima concessa.

Stop Order:

Gli stop order, a volte conosciuti come stop loss order, sono ordini automatici usati per limitare le perdite di ogni posizione attiva. Possono essere usati anche per fissare un profitto nel tuo affare quando il mercato sta andando nella tua direzione preferita.

Gli stop order funzionano in modo simile ai limit sell order, e definiscono il prezzo più basso per vendere in certi affari. Per esempio, nel caso di EUR/USD 1.2693, con lo stop order a 1.2685, il sistema venderà la tua parte di USD se il prezzo tocca il livello di 1.2685. Il prezzo 1.2685 è garantito in questo caso, il che significa che anche se il mercato cala troppo velocemente e scende sotto l’1.2685, puoi ancora vendere i tuoi soldi al prezzo che hai stabilito all’inizio.

 

Software di commercio Forex consigliato

Plus500  è uno dei migliori software per il commercio che puoi trovare online. Fornisce , in tempo reale , i movimenti delle valute FX e le novità sul trading , oltre ad un software di commercio FX ben progettato . ( Plus500 ).

4. Scegli un broker Forex

Ci sono molti broker Forex tra cui scegliere, proprio come in qualsiasi altro mercato. Nella scelta del tuo broker Forex, dovresti porti le seguenti domande:

  • Il broker FX offre un basso valore di oscillazione?
  • Il broker FX è registrato con le autorizzazioni e regolamentazioni dovute?
  • Che tipo di strumenti fornisce il broker FX?
  • Che tipo di opzioni sui margini ci sono?
  • Il broker FX fornisce assistenza ai clienti dal vivo?
  • Il broker FX offre un conto dimostrativo per i commercianti principianti?
  • Se non hai capitale sufficiente, controlla se il broker FX offre un piccolo conto che richieda fondi bassi per iniziare.

Le domande sopraelencate ti aiuterano a scegliere il giusto broker Forex. Consigliamo ai nostri utenti di iniziare a commerciare in Forex con Plus500.

5. Evita gli errori comuni dei trader Forex

Evita di farti sopraffare dalle tue emozioni e di commerciare troppo sul tuo conto; evita di rimanere fisso sulle tue posizioni; evita una cattiva gestione del denaro; evita di rischiare ciò che non ti puoi permettere nel commercio Forex… Il commercio Forex comporta molti rischi e ai traders è sempre consigliato commerciare e imparare allo stesso tempo.

Devi essere cosciente degli errori comuni commessi dalla maggioranza dei commercianti Forex. Potrebbe esserti utile fissare le tue regole durante il commercio nel mercato Forex. Commercia con disciplina e sii sempre pronto ad imparare nuovi concetti dagli altri.

6. Investire sulle tue conoscenze del commercio

In Borse.pro non ci stanchiamo mai di dire che che la conoscenza degli investimenti è sempre la cosa più importante quando si inizia a commerciare nel mercato Forex. Se sei nuovo in questo campo, allora impara, acquisisci esperienza e leggi tanti libri su FX per informarti sul mercato.