La sezione di analisi tecnica è finalizzata allo studio degli andamenti storici dei titoli al fine di prevedere il futuro trend di mercato.
Gli studi di analisi tecnica si basano su indicatori e oscillatori (come RSI, Stocastico, Bande di Bollinger) applicati ai grafici professionali su diversi timeframe. Gli studi di analisi tecnica sono effettuati da trader professionisti al fine di aiutare i nostri lettori nelle loro scelte. Settimanalmente troverete gli aggiornamenti di mercato con le operazioni di trading online effettuate durante la settimana e le prospettive future.
Altri aspetti sono aggiornati in tempo reale direttamente sul Forum nelle sezioni dedicate.

Nuovi massimi EURUSD - come e quando? + Webinar

L'eurodollaro si muove con una forza rialzista che ha spiazzato i sistemi di trading. E' questo il sentiment generale tra gli operatori del mercato. La forte direzionalità ha reso possibile un trend di oltre 250 pips in 5 giorni e adesso ci si chiede se siamo in grado di superare i massimi annuali. Non ci sono segni di inversione che possono fare pensare ad un movimento di ripiego, ma allo stesso tempo si pensa che non è possibile continuare il trend al rialzo senza una pausa.

Il livello chiave in cui si confronteranno i Rialzisti e i Ribassisti è 1.3850.

Valutando il tutto su grafici H4, Daily e Weekly della metatrader piattforma, possiamo trarre le seguenti conclusioni:

Il trend Rialzista sul TF H4 ci ha dato un segnale rialzista l'8 aprile tramite il TrendPRO indicator ma adesso abbiamo anche il suggerimento di chiusura dei long.

Sul grafico Daily il segnale rialzista del TrendPRO è nato giovedì, a nostro avviso è consigliato entrare a mercato a 1,3850 o sulla banda centrale di bollinger. Sopra 1,3910 potremmo pure pensare di accumulare buy.

Sul grafico Weekly si registra una lunga candela bianca, ovvero una combinazione mensile di un hammer rialzista. Anche in questo caso i nuovi massimi spingeranno i trader a comprare con obiettivo di 1,43 in 3-4 mesi.

Iscrizione al Webinar Gratis

Stiamo per organizzare il primo Webinar sul TrendPRO indicator. Se siete interessati a partecipare mandate un'email a esperti@borse.pro

Per sapere come ricevere il TrendPRO indicator puoi scrivere a esperti@borse.pro 

Accedi o registrati per inserire commenti.
Nelle ultime settimane siamo stati molto impegnati per i corsi di trading online richiesti dai nostri lettori e non abbiamo potuto aggiornare le analisi tecniche settimanali. Abbiamo però arricchito il sito e la pagina facebook con diversi contenuti formativi e idee di trading. Abbiamo apprezzato i vostri commenti e le email ricevute e vi invitiamo a mettervi in contatto con noi per iniziare a fare trading online nel modo corretto.
Ieri e oggi abbiamo introdotto il concetto di Supporti e Resistenze Dinamiche su grafici in tempo reale dove stiamo facendo trading online e apertamente condividiamo le nostre scelte di investimento. I supporti e le resistenze sono concetti di fondamentale importanza per il trader perchè si studiano quotidianamente. Sia i neofiti che gli esperti di trading studiano i supporti e le resistenze sugli stessi grafici e quindi la loro influenza psicologica è alta.
Nel video di oggi vi spieghiamo durante i primi minuti come installare l'indicatore TrendPRO in esclusiva per i lettori di Borse.Pro e successivamente vi mostriamo come impostare i grafici della MetaTrader del broker forex ETX e come inserire gli ordini sulla piattaforma forex.
Abbiamo trascorso una settimana difficile con una forte volatilità sulle valute che alla fine si è trasformato in un ribasso per l'EURO. L'accelerazione ribassista l'avevamo già prevista 2 settimane fa, adesso abbiamo avuto conferma.
La protagonista di questa settimana è stata la volatilità sia sulle principali valute che sugli indici azionari. Adesso è il momento di studiare come seguire il trend per le prossime giornate di borsa al fine di poter ottenere con i nostri sistemi di trading online. Le analisi forex e i grafici sono realizzati tramite l'indicatore TrendPRO e con la piattaforma MT4 di ETX Capital (apri un conto demo qui)
Questa settimana ci focalizziamo sull'analisi tecnica delle azioni di Unicredit, MPS, Enel e IntesaSanPaolo che ci sono stati chiesti da alcuni lettori sulla nostra pagina Facebook (clicca su mi piace per essere aggiornato in tempo reale). 
Il titolo FIAT è stato oggetto di forti acquisti durante la settimana appena trascorsa per via dell'approvazione del piano di acquisto e controllo su Chrysler. Il mercato ha apprezzato tale decisione e infiammato le quotazioni che sono salite del 16% circa in poche ore. Adesso la quotazione è a ridosso di 7 euro dai minimi di Dicembre di 4,50 circa.
La settimana di fine anno ha permesso di vedere l'EURO in forte volatilità con un picco su un massimo annuale nei confronti del Dollaro per poi concludere il venerdì con una chiusura negativa ai minimi settimanali.  Situazione molto simile sull'EURO nei confronti dello YEN con la formazione di nuovi massimi per poi ripiegare in chiusura di settimana. Nulla di nuovo e di importante da registrare.
Qualche giorno al Natale 2013 e i mercati sembrano già in ferie. Pochi volumi e poche occasioni di trading online per i nostri lettori di Borse.Pro L'unica notizia importante è l'avvio del piano di Tapering da parte della FED da Gennaio 2014 in forma “leggera” che è stato apprezzato dagli investitori portanto forza rialzista sui principali indici azionari mondiali. Ecco le analisi su azioni, valute e indici con il TrendPRO indicator gestito dagli esperti di Borse.PRO  
E' appena terminata l'ultima settimana di borsa a pieno regime, perchè solitamente le ultime 2 settimane di Dicembre sono caratterizzate da bassi volumi e quindi è consigliato non aprire nuove posizioni ma solamente gestire il portafoglio aperto. Il video di oggi è riepilogativo di idee di trading su Azioni Italia, Indici Azionari e Valute e molto dettagliato.
La settimana appena trascorsa ha visto la moneta unica come protagonista dei principali trend sul mercato forex e un tonfo dei mercati azionari. Rispetto ai dati comunicati possiamo affermare che la settimana è stata particolarmente anomala. Sicuramente molti investitori hanno deciso di liquidare le proprie posizioni prima dell'uscita dei dati sull'occupazione di Venerdì determinando sui vari mercati forte volatilità.
Settimana di Riflessione. E' così che ho interpretato i movimenti di mercato appena conclusi. Gli indici azionari stazionano su livelli di massimi annuali, L'euro si è leggermente apprezzato contro il Dollaro e contro lo Yen, le azioni italiane hanno avuto un piccolo rimbalzo ma in generale nulla di eclatante.
La settimana appena conclusa è stata caratterizzata da elevata volatilità sui principali cambi legati all'euro e allo yen. Si sono registrati importanti massimi annuali su USDJPY e GBPJPY. Sugli indici azionari si evidenzia la conferma del trend rialzista sul DAX e SP500. Nel video presentiamo le analisi di trading online con l'ausilio del nostro ultimo indicatore di trend appositamente realizzato per Borse.PRO
Ieri i dati di crescita in Eurozona per il terzo trimestre hanno confermato l’uscita dalla recessione avvenuta nel secondo, mettendo a segno la seconda crescita congiunturale positiva consecutiva, sebbene deludendo parzialmente le nostre attese. Infatti, il GDP reale per Eurozona nel complesso è cresciuto dello 0.1%. Viene così messo in evidenza come la ripresa continui ad essere molto modesta in tutta Europa.
Il recente movimento ribassista su EURJPY ha permesso di stare al ribasso per molti pips di guadagno forex. Adesso stiamo valutando di riposizionarci sui principali cambi forex sulle nostre piattaforme di trading metatrader. Ecco il grafico: