Ieri i dati di crescita in Eurozona per il terzo trimestre hanno confermato l’uscita dalla recessione avvenuta nel secondo, mettendo a segno la seconda crescita congiunturale positiva consecutiva, sebbene deludendo parzialmente le nostre attese. Infatti, il GDP reale per Eurozona nel complesso è cresciuto dello 0.1%. Viene così messo in evidenza come la ripresa continui ad essere molto modesta in tutta Europa.
In America la FED è stata molto vaga sulle possibile future iniziative finanziare e sul tanto atteso tapering. Tuttavia i mercati azionari hanno reagito positivamente tranne in Italia.

EURUSD: la moneta unica ha recuperato tono riportandosi a ridosso di 1,35 per quasi tutta la giornata di trading. La visione rialzista è ancora intatta. A nostro avviso è possibile ricercare punti di ingresso al rialzo sui massimi.
DAX: la chiusura giornaliera sopra le prime resistenze conferma le nostre analisi delle settimane scorse aprendo le porte a possibili sviluppi rialzisti importanti. Sul video i segnali di trading sul DAX
USDJPY e GBPJPY: il primo cambio ritorna sopra la quota psicologica di 100 punti mentre la Sterlina contro lo Yen torna sui massimi storici dal 2009!!! Questa è una dimostrazione di forza da tenere in considerazione sui nostri portafogli di trading online.

I segnali forex pubblicati a inizio settimana su questo sito su TF daily hanno generato una cassa di 75 euro e posizioni ancora aperte su CADJPY per altre 60. In totale abbiamo incassato circa il 2,5% del capitale investito. Lunedì vi aggiornermo sul FORUM sui nuovi segnali di trading da seguire.
  Accedi o registrati per inserire commenti.