La settimana appena conclusa è stata caratterizzata da elevata volatilità sui principali cambi legati all'euro e allo yen. Si sono registrati importanti massimi annuali su USDJPY e GBPJPY. Sugli indici azionari si evidenzia la conferma del trend rialzista sul DAX e SP500.
Nel video presentiamo le analisi di trading online con l'ausilio del nostro ultimo indicatore di trend appositamente realizzato per Borse.PRO

FIAT: il BorsePRO indicator ci mostra un target ribassista a 5.39 contro i prezzi attuali di 5.95. Dunque dovremmo valutare un ribasso nelle prossime sedute di borsa. Fiat è un titolo molto volatile per via delle continue attenzioni sulle dichiarazioni di vendita del settore automobilistico europeo e americano. La nostra personale opinione è leggermente in contrasto con il BorsePRO indicator perchè vediamo i prezzi sopra la media centrale di bollinger e la formazione di un GAP UP con Hanging Man, quindi per noi è un buy sopra 6 euro con target di euro 6,50

FTSEMIB Italia: l'indice italiano sta lateralizzando rispetto agli altri indici azionari come il DAX e SP500 che si trovano su massimi annuali. L'andamento è stato sicuramente influenzato dalle vicende politiche ed economiche interne dell'Italia. I prezzi si mantengono sotto la media centrale di Bollinger e il primo supporto è posto a 18500 punti. Il trend principale è tuttavia rialzista e valuteremo di entrare al rialzo sopra la media centrale attuale a 19000 punti.

UNICREDIT: il trend della principale banca italiana rispecchia l'andamento del FtseMib e il BorsePRO indicator ci mostra un andamento ribassista da cogliere sotto il supporto di euro 5,06. Sopra 5.35 invece si aprono nuove visioni di trend rialzista in cui entreremo con stop sul precedente supporto.

Commenti

1
Ritratto di Veronica

Su Sterlina -Yen si resta long allora? A me la scorsa settimana ha dato qualche soddisfazione :)

Accedi o registrati per inserire commenti.